Due volte Che Guevara per Soderbergh

Steven Soderbergh girerà due diverse pellicole per narrare le gesta del leggendario guerriero sudamericano.

Sembra tutto deciso: Steven Soderbergh, premio Oscar per la regia di Traffic, girerà non uno ma due biopic dedicati alla leggendaria figura del guerriero argentino Ernesto Guevara De La Serna, detto Che. Il primo film - The Argentine - partirà dall'impresa della Grandma, la barca su cui il Che e altri fedelissimi di Fidel Castro sbarcarono a Cuba dalle coste del Messico, affrontando le milizia di Batista per poi nascondersi, decimati, nella Sierra Maestra. Il secondo film, intitolato Guerrilla, si svolgerà dopo il trionfo della rivoluzione cubana, e si aprirà con Guevara in viaggio verso New York per il famoso discorso alle Nazioni Unite del 1964.
Soderbergh ha già iniziato le riprese di alcune sequenze con Benicio Del Toro, che sarà Che Guevara, e Julia Ormond, nei panni della giornalista americana Lisa Howard. Per altri ruoli fondamentali si parla di Javier Bardem, Franka Potente e Benjamin Bratt.

Entrambi gli script sono firmati da Peter Buchman, che, in queste settimane, sta lavorando insieme a Del Toro con interpreti e traduttori per portare in spagnolo quasi tutti i dialoghi dei film.
Nel frattempo, Soderbergh e il suo team stanno raccogliendo materiale anche per un documentario sulle gesta del Che, che includerà diverse interviste con persone che combatterono accanto a lui a Cuba e in Bolivia.

Due volte Che Guevara per Soderbergh
Privacy Policy