Due sequel per Independence Day?

Mentre 2012 approda nei cinema italiani, il regista Roland Emmerich esprime la volontà di dedicarsi al sequel del suo catastrofico Independence Day.

Nel giorno in cui il catastrofico 2012 irrompe al box office italiano, il regista tedesco Roland Emmerich annuncia nel corso di un'intervista l'intenzione di realizzare non uno, bensì due sequel del suo hit Independence Day. La volontà di Emmerich è quella di dare alla nuova storia un arco temporale più ampio, così il primo del due sequel dovrebbe iniziare circa quattordici anni dopo la conclusione della pellicola originale. Titolo possibile: ID4-Ever. La speranza del regista è quella di realizzare i due film back-to-back, girandoli in contemporanea per abbattere i costi di produzione.

Ovviamente al momento il plot sequel è rigorosamente top secret. Sappiamo però che Will Smith farebbe volentieri ritorno nelle vesti di protagonista del doppio blockbuster e che la storia dovrebbe essere ambientata sul Pianeta Terra che sarà oggetto di una nuova invasione aliena. Come spiega lo stesso Emmerich: "Independence Day è sempre stato come il re che conduce le sue truppe nella battaglia contro le forze del male e così rimarrà. L'idea adesso è quella di continuare la storia da dove era finita per scoprire che accadrà". Independence Day, uscito nei cinema nel 1996, vedeva nel cast oltre alla star allora emergente Will Smith, anche Jeff Goldblum eBill Pullman nei panni del Presidente degli USA Thomas J. Whitmore. Chissà se Emmerich riuscirà a tener fede alla parola data e portare a termine questa nuova impresa titanica, riportando gli eroi del passato sul grande schermo. Quali catastrofi ci attendono nel prossimo futuro? Lo scopriremo a breve al box office.

Due sequel per Independence Day?
Privacy Policy