Daniel Radcliffe: "Grazie a Harry Potter ho la libertà di non fare film spazzatura"

L'attore ha spiegato come sta utilizzando i soldi guadagnati grazie ai film tratti dai libri di J.K. Rowling.

Daniel Radcliffe ha svelato come la saga di Harry Potter gli abbia permesso di avere la libertà di occuparsi di progetti originali e interessanti.
L'attore ha infatti guadagnato circa 100 milioni di dollari grazie al ruolo del giovane protagonista dell'adattamento dei romanzi scritti da J.K. Rowling.
Intervistato dal Belfast Telegraph, Daniel ha raccontato: "In realtà non faccio nulla con i miei soldi. Sono davvero grato perché avere dei soldi significa che non devi preoccupartene, il che è davvero una meravigliosa fortuna da avere. Mi concede inoltre un'immensa libertà per quanto riguarda la mia carriera".

Leggi l'intervista: [Daniel Radcliffe, da Harry Potter al "cadavere scorreggione": "ma non sono un coraggioso"(http://movieplayer.it/articoli/intervista-a-daniel-radcliffe-dal-festival-di-zurigo_16424/)

Non doversi preoccupare dei guadagni ha infatti permesso a Radcliffe di scegliere con cura i suoi progetti, evitando i blockbuster: "Voglio dare ai miei fan qualcosa che possa interessarli, piuttosto che guadagnare tantissimi soldi con film spazzatura per il resto della mia vita.".

"Se qualcuno domani mi dicesse "Non tornerai mai più sul set" - conclude l'attore - "Non saprei davvero cosa fare per il resto della mia vita e impazzirei. Sono uno dei pochi fortunati che amano il proprio lavoro."

Daniel Radcliffe: "Grazie a Harry Potter ho la...
Spider-Man: Daniel Radcliffe avrebbe voluto interpretare Peter Parker
Daniel Radcliffe: "Sì, vorrei essere ne Il trono di spade, ma..."
Privacy Policy