I Guardiani della Galassia 2 e altro: James Gunn risponde a 40 domande

Il regista di Guardiani della Galassia si è lanciato in una sessione di Q&A su Facebook, rispondendo a tante domande dei fan

Angelica Vianello

James Gunn è il regista più social del momento: non passa mai molto tempo tra una sua tirata su FB, o la condivisione di foto dal set o, come in questo caso, l'interazione diretta con i fan sul proprio profilo. Questo fa sì che sia inondato costantemente di richieste e domande proprio dai suoi ammiratori, costringendolo ad esempio a mettere un freno al loro entusiasmo, ma anche a prendersi il tempo di compilare una divertente lista disseminata di interessanti informazioni come in questa occasione, ma andiamo con ordine.

Guardians of the Galaxy: il team al completo

I guardiani della galassia 2 e oltre: anticipazioni e altri progetti

  • Il trailer di Guardiani della Galassia 2 uscirà "prima di Natale", Gunn non vuole scendere in ulteriori dettagli.

  • "Farai Guardiani Della Galassia 3?" "Non mi sono ancora deciso. Fatemi prima finire questo! Detto ciò, ho voglia di fare altre cose".

  • The Belko Experiment, film scritto e prodotto da Gunn sarà rilasciato a breve, restate sintonizzati.

  • Tra le canzoni di Guardiani Della Galassia Vol. 2 ci sarà quella ascoltata al San Diego Comic-Con, The Chain and Jay dei Fleetwood Mac e Come a Little Bit Closer degli Americans... probabilmente.

  • Non ci sarà Slither 2 o Super 2: uno, perché il primo capitolo non ha guadagnato abbastanza, l'altro perché "un sequel sminuirebbe il finale del primo film"

  • Non ci è dato sapere se Baby Groot rimarrà baby per tutto il film.

  • Non ci sarà Thanos.

  • Gunn sa se i Guardiani appariranno in Avengers: Infinity War, ma non vuole dirlo. Di certo non ci sono Avengers in GoTG Vol 2.

Dietro le quinte dei Guardiani: walkman, voci, armadilli e altri dettagli

  • Vin Diesel è un ottimo voice actor e la sua imitazione di Carol Channing è "famosa in tutta Hollywood". (Per chi non la conoscesse, è la signora nella foto qui sotto ndr)
Una foto di Carol Channing
  • "Come fa Star Lord ad avere batterie per il suo Walkman?" "Se sono capaci di viaggiare nel tempo, possono anche trovare il modo di alimentare un walkman".

  • Star Lord ha potuto sopravvivere senza maschera nello spazio mentre salvava Gamora perché, "ha espirato tutta l'aria che aveva nei polmoni; puoi sopravvivere brevemente nello spazio se non hai aria nei polmoni. La scena è in slow motion, quindi sembra che duri di più. E Rocket aveva detto che c'è un po' di atmosfera fuori da Knowhere", e credere che la gente nello spazio esplode è un mito dovuto a Atto di forza.

  • Le canzoni per i film vengono scelte già al momento di scrivere la sceneggiatura, Gunn stesso le inserisce nel copione, e i diritti per le stesse vengono assicurati prima di iniziare a girare. Inoltre, come per il primo film, Tyler Bates ha composto la colonna sonora e Gunn l'ha fatta ascoltare sul set durante le riprese.

  • L'easter egg di Vol.1 non è ancora stato trovato.

  • "Chris Pratt odora di urina di armadillo." (Sì, qualcuno gli ha fatto una domanda sull'odore di Chris Pratt)

Chris Pratt gioca con dei dinosauri in piscina
  • Karen Gillan stavolta ha potuto usare una parrucca, limitandosi a rasare solo alcune parti della testa.

  • Tutti i personaggi e la storia di Vol.2 sono frutto dell'immaginazione di Gunn, non ci sono state direttive dai piani alti: tanta libertà nell'universo integrato Marvel è possibile perché "i Guardiani ne rimangono un po' al di fuori, almeno finora". E finché Gunn non ucciderà i suoi personaggi o li traformerà in tostapane (cosa che non ha intenzione di fare, assicura), la Marvel gli lascerà carta bianca, perché l'obiettivo di realizzare il più incredibile spettacolo filmico di tutti i tempi è condiviso da regista e studios.

Tutto (o quasi) su James Gunn

Queste le cose da sapere, ma vi consigliamo di dare un'occhiata al post di Gunn, che è scritto come un dialogo tra se stesso e un interlocutore immaginario, con tanto di contraddizioni e battutine.

I Guardiani della Galassia 2 e altro: James Gunn...
Guardiani della Galassia: James Gunn ha un "problema" con i fan
Guardiani della Galassia 2, James Gunn parla del padre di Quill
Privacy Policy