Constantine

2014 - 2015

Constantine: fumatore sì, bisessuale no?

I produttori esecutivi David S. Goyer e Daniel Cerone commentano le difficoltà nel tratteggiare un personaggio controverso con i limiti posti dal network NBC che produce lo show.

Vi avevamo già parlato dei problemi d'immagine legati al personaggio di John Constantine. L'eroe del fumetto Vertigo non ha una condotta esemplare, ma la NBC, che produce la serie tv Constantine, in arrivo in autunno sul network, ha posto una serie di veti. In un primo tempo il problema sembrava il fumo, visto che Constantine è un tabagista incallito e ritrarlo con la sigaretta perennemente incollata alla bocca di fronte al vasto pubblico televisivo potrebbe non essere un buon esempio (qui trovate la nostra notizia al riguardo). Nonostante i dubbi posti dagli sceneggiatori, il problema del fumo sembrerebbe risolto. NBC tollererà le numerose sigarette fumate da Constantine, ma non la sua bisessualità, altra caratteristica del personaggio dei fumetti.

Constantine: Matt Ryan in un'immagine promozionale della serie

Commentando le scelte creative dettate dalla volontà del network, il produttore esecutivo Daniel Cerone ha dichiarato: "Nei fumetti John Constantine agisce in tempo reale. In trent'anni di fumetti un paio di volte è stato ritratto a letto con un uomo. Quindi si tratterà di inserire la stessa storia tra vent'anni, ma nei nostri piani immediati non c'è la volontà di mostrare la sua bisessualità". Riguardo all'annoso problema del fumo, David S. Goyer ha spiegato: "Nello show fumerà, non saremo timidi su questo aspetto, ma non glorificheremo questa abitudine." "E' un fumatore" ha aggiunto Cerone. "Siamo su un network, perciò abbiamo delle limitazioni su ciò che possiamo mostrare. Ma in questo spazio che ci è stato concesso cercheremo di essere molto onesti col personaggio. Credo che Constantine abbia una vita sessuale molto ricca, ma non la vedremo tutta in tv." Descrivendo John Constantine come "uno dei migliori personaggi della letteratura moderna" Goyer ha confessato: "Ciò che amo di più di Constantine è il suo essere un duro in un mondo di demoni e supereroi... un proletario dotato di diabolico sense of humor."

Constantine: fumatore sì, bisessuale no?
Privacy Policy