Cimitero vivente e Il giorno degli zombie: ecco i registi dei remake

Juan Carlos Fresnadillo e Mark Tonderai a rapporto sui nuovi progetti che riportano in vita due miti dell'orrore. Annunciata, infine, la data del nuovo Venerdì 13.

L'opera di Stephen King è fonte di continuo interesse da parte dei produttori. Tra le tante notizie legate agli adattamenti del suo mastodontico corpus ve n'è una giustosa che riguarda il remake di Cimitero vivente. Il cult del 1989 verrà riproposto in versione moderna grazie a Paramount Pictures. Lo studio ha ingaggiato il regista di 28 settimane dopo Juan Carlos Fresnadillo per dirigere la nuova pellicola. Pet Sematary, romanzo uscito nel 1983, narra la storia di un cimitero degli animali del Maine costruito su un'antica zona di sepoltura sacra per i Nativi Americani. Tutte le bestiole seppellite qui tornano in vita, ma non sono più quelle di prima. La storia è stata portata al cinema nel 1989 da Mary Lambert e nel 1992 è stato prodotto un sequel, Cimitero vivente 2. La sceneggiatura della nuova versione sarà scritta dall'autore di 1408 Matt Greenberg con David Kajganich, a sua volta alle prese con l'adattamento di It.

Anche il nuovo Day Of The Dead ha finalmente trovato il suo regista. A solo cinque anni di distanza dal Day of the Dead del 2008, Il giorno degli zombi avrà un nuovo remake prodotto da Lati Grobman e Christa Campbell, già produttori di un altro celebre remake horror, Non aprite quella porta 3D. A dirigere la pellicola sarà Mark Tonderai, che si è fatto le ossa nel mondo dell'orrore dirigendo Hates - House at the End of the Street. Tonderai sarebbe già all'opera sulla sceneggiatura del remake del cult romeriano insieme a Lars Jacobson. Da quanto trapelato al momento, il plot dovrebbe essere molto vicino all'originale. Il progetto, che dovrebbe arrivare nei cinema nel corso del 2014, avrà un budget di 10-20 milioni di dollari.

Infine si segnala un annuncio diffuso ancora dalla scatenata Paramount. Lo studio si prepara a sfornare un nuovo capitolo della saga di Venerdì 13 che arriverà al cinema (ovviamente) venerdì 13 marzo 2015. Al momento non è stato diffuso il titolo del lungometraggio e gli interrogativi sono molti. Sarà un seguito del remake del 2009 di Marcus Nispel o si riaggancerà al franchise interrotto nel 2003 con Freddy Vs. Jason? Nessuno dei due. Secondo i primi rumor si tratterà di un nuovo reboot dell'originale, ma per avere la conferma dobbiamo attendere ancora. Lo scorso giugno Warner Bros. ha ceduto i diritti del franchise a Paramount. Lo studio ha cinque anni di tempo per confezionare nuovi capitoli prima che i diritti tornino in mano alla Warner.

Cimitero vivente e Il giorno degli zombie: ecco i...
Privacy Policy