Cillian Murphy: "I film della Marvel? Non li guardo"

L'attore, che ha recitato in Batman Begins, ha espresso le sue perplessità sui recenti adattamenti cinematografici dei fumetti.

Cillian Murphy ha commentato l'invasione nei cinema di tutto il mondo di progetti tratti dai fumetti. In una recente intervista, l'attore, ha infatti dichiarato: "Non hanno usato ogni fumetto pubblicato? Non so più da dove escano questi progetti".
L'interprete del dottor Jonathan Crane nei lungometraggi di Batman diretti da Christopher Nolan ha poi ricordato come si sia evoluto il genere negli ultimi anni: "Era un periodo diverso quando abbiamo girato Batman Begins. Penso che vada riconosciuto a Nolan il merito perché ha realizzato quella trilogia. Penso che siano così legati a un realtà in cui ci si può riconoscere".

Leggi anche: Come il Batman di Christopher Nolan ha cambiato per sempre i cinecomic

Murphy ha quindi aggiunto: "Nessuno in quei film aveva un superpotere. E' un livello di narrazione un po' aumentato in cui New York è Gotham e nessuno compie qualcosa di magico. Batman nei suoi film semplicemente si è allenato molto ed era un po' britannico. Quindi è quello che mi piaceva di quei film. I miei figli amano i film della Marvel ma io non so. Non li guardo".

Cillian Murphy: "I film della Marvel? Non li...
Memento: 5 ricordi di un film indimenticabile
Batman, il killer del grande schermo: il supercut!
Privacy Policy