Mission: Impossible 6, Christopher McQuarrie alla regia

Dopo il successo di "Mission Impossible- Rogue Nation", la produzione spera che lo sceneggiatore e regista resti a bordo per il prossimo capitolo della saga.

Angelica Vianello

Alcune fonti hanno rivelato a Variety che il ritorno di Christopher McQuarrie sul set di Mission Impossible 6 sia ormai certo, e non solo in veste di sceneggiatore, ma anche come regista, il che segnerebbe un primato nella storia del franchise, dove nessun filmmaker è tornato a dirigere una seconda volta.

Gi studios, così come i portavoce di McQuarrie, non hanno ancora confermato o negato nulla, ma pare che le trattative stiano per essere concluse, e addirittura la produzione potrebbe iniziare il prossimo Agosto. Lo sceneggiatore sta sviluppando molti progetti ma nessuno così urgente da impedirgli di lavorare con Ethan Hunt. Inoltre in un'intervista ad Entertainment Weekly pare che abbia lasciato intendere di voler partecipare al prossimo M:I: "Non appena finito Mission: Impossible - Rogue Nation, mi è stato chiesto 'E ora che farai?'. Ci sto ancora pensando, e ho una piccola lista segreta che potrebbe diventare realtà o no. Abbiamo un'idea, e non richiede un'orbita terrestre bassa. Mettiamola così: ci saranno scene di stunt più spettacolari senza una grande altitudine".

Nel film vedremmo di nuovo Tom Cruise, che potrebbe essere affiancato nuovamente da Rebecca Ferguson (Ilsa Faust). Al momento l'attore è impegnato sul set di Jack Reacher: Never Go Back a New Orleans.

Mission: Impossible 6, Christopher McQuarrie alla...
Mission: Impossible – 5 cose che (forse) non sapete sul franchise spionistico
Mission: Impossible - Rogue Nation: quando l'ironia è al servizio dell'azione
Privacy Policy