Christina Ricci sarà l'assassina Lizzie Borden

L'attrice si prepara ad interpretare la giovane del Massachusetts che nel 1892 massacrò i suoi genitori a colpi d'accetta. Il film sarà una produzione Lifetime.

Un nuovo ruolo dark nel futuro di Christina Ricci. L'attrice è stata scelta per interpretare un film TV targato Lifetime nel quale vestirà i panni di Lizzie Borden, figura iconica della storia criminale americana. Non si sa ancora molto del progetto in questione, se sarà incentrato sul duplice omicidio di cui fu accusata la Borden, o sul processo che ne seguì, la cui risonanza mediatica è stata paragonata a quella di processi come quello di O.J. Simpson. Un paio di anni fa si era parlato di un'altra possibile miniserie incentrata sulla Borden, ma targata HBO e intepretata da Chloe Sevigny, ma da allora non vi sono stati ulteriori aggiornamenti su questa produzione.

Lizzie Borden fu la principale sospettata dell'omicidio dei suoi genitori, Andrew e Abby, che furono trovati barbaramente massacrati a colpi d'accetta in diverse stanze della loro abitazione, a Fall River nel Massachusetts. Il processo al quale fu sottoposta però si concluse con la sua assoluzione e le dinamiche del duplice omicidio non sono mai state chiarite in via ufficiale. Dopo il processo Lizzie decise di restare a Fall River per tutta la vita, nonostante l'ostilità della comunità locale.

Christina Ricci sarà l'assassina Lizzie Borden
Privacy Policy