Cenerentola: niente ritocco per il vitino di Lily James

Kenneth Branagh garantisce la naturalezza della figura della sua protagonista e degli occhi blu di Richard Madden.

Nemmeno la magia delle fiabe impedisce ai maligni di inquinare l'universo fatato con rumors e supposizioni prive di fondamento. Nel mirino delle critiche, stavolta, vi è Lily James, leggiadra protagonista del live action Disney Cenerentola.

Cinderella: Lily James a cavallo nei prati

In molti avrebbero accusato Disney di aver fatto ampio uso di ritocco digitale per snellire la figura dell'attrice, già piuttosto esile, nel film. In particolare l'attenzione si sarebbe concentrata sul vitino esibito dalla James nella scena del ballo. Per fare chiarezza, nel corso di un'intervista Lily James ha spiegato la vera ragione dell'effetto ottico che la renderebbe tanto magra. "Ho una vita piuttosto sottile di mio e in più indossavo un corsetto strettissimo che la accentuava. E poi la gonna è talmente grande che la prospettiva e le proporzioni mi fanno sembrare più snella di quanto non sia in realtà."

Smentiti anche i rumors che vorrebbero il Principe Azzurro di Richard Madden dotato di lenti a contatto per far apparire più blu i suoi occhi nel film. E' il regista Kenneth Branagh in persona a prendere la parola per far chiarezza una volta per tutte: "Richard non indossava lenti a contatto. Ha degli occhi molto blu e quando vengono illuminati dal talento di Haris Zambarloukos, la resa visiva è notevole. E non abbiamo ritoccato la vita di Lily... tutto ciò che vedete nel film era lì."

Leggi anche: Cenerentola di Branagh: una bella sorpresa a chiusura della Berlinale

Cenerentola: niente ritocco per il vitino di Lily...
Privacy Policy