Catching Fire: Bennett Miller o Francis Lawrence per Hunger Games 2?

Prosegue la ricerca del nuovo regista che sostituirà Gary Ross nel sequel di Hunger Games.

La produzione più 'infuocata' del momento a Hollywood è il sequel di Hunger Games Catching Fire. Dopo l'uscita di scena di Gary Ross, regista del primo capitolo, la Lionsgate è partita alla carica per trovare un altro cinessta a cui affidare il delicato compito di portare avanti la trilogia senza minare la qualità raggiunta nel primo capitolo. La scorsa settimana vi abbiamo aggiornato sui primi rumor circolati che ipotizzerebbero l'esistenza di una shortlist di autori graditi allo studio tra cui spiccherebbero i messicani Alfonso Cuarón e Alejandro González Iñárritu e il maestro David Cronenberg (qui potete trovare la notizia). Oggi spuntano altri due autori papabili: Bennett Miller e Francis Lawrence. Miller viene da uno dei lungometraggio più acclamati dello scorso anno, avendo diretto il dramma L'arte di vincere - Moneyball, candidato all'Oscar come miglior film; quanto a Francis Lawrence, di recente ha firmato il period drama Come l'acqua per gli elefanti, interpretato dalle star Robert Pattinson, Reese Witherspoon e Christoph Waltz.

Mentre Francis Lawrence, pur essendo in trattative per numerosi progetti, sembrerebbe pronto a mollare tutto per tuffarsi nell'avventura di Catching Fire, Miller è entrato in pre-produzione con l'ambizioso biopic Foxcatcher, un film in fase di sviluppo da anni che vede nel cast Steve Carell, Mark Ruffalo e Channing Tatum. Difficile ipotizzare una sua uscita di scena dal biopic per occuparsi del sequel di Hunger Games, ma non è detta l'ultima parola.

Catching Fire: Bennett Miller o Francis Lawrence...
Privacy Policy