Capre di guerra per George Clooney

L'attore sarà protagonista dell'adattamento di un libro di Jon Ronson incentrato sulle strampalate strategie del colonnello Jim Channon.

Si preannuncia davvero spassoso il prossimo film di George Clooney che sarà diretto da Grant Heslow e adattato per il grande schermo da Peter Straughan. La pellicola si intitolerà Men Who Stare at Goats e sarà l'adattamento di Capre di guerra, un saggio scritto dal giornalista britannico Jon Ronson incentrato sulle teorie del colonnello Jim Channon, autore di uno strampalato manuale militare che invita a deporre le armi tradizionali a favore di strumenti di battaglia più etici: timidi agnellini e musiche new age per placare gli animi dei nemici, manipolazione mentale e munizioni non letali, come una sorta di schiuma collosa che tra l'altro fu utilizzata una sola volta in Somalia, nel '94.

Nel 1979, i superiori di Channon - sulle basi delle sue teorie, ma tralasciando le istanze pacifiste - decisero di fondare il gruppo dei psychic soldiers americani, che avrebbero dovuto vincere le battaglie usando i poteri della loro mente. Attualmente Channon si è ritirato dall'esercito e vive da anni nelle Hawaii.

Di recente Clooney ha diretto e interpretato il film In amore, niente regole, che è uscito nelle nostre sale il mese scorso.

Capre di guerra per George Clooney
Privacy Policy