Bud Spencer: l'addio di Gabriele Muccino, Jovanotti e delle altre star

Il cordoglio dei colleghi e dei fan ha invaso i social con l'hastag #CiaoBud. "Sono sconvolto, ho perso il mio amico più caro", ha detto il compagno di mille scazzottate cinematografiche, Terence Hill.

Con la scomparsa di Bud Spencer se ne va un pezzo di storia del cinema italiano. Chi non è cresciuto guardando Lo chiamavano Trinità o Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre. A poche ore dalla notizia della morte dell'attore (il cui vero nome era Carlo Pedersoli), spentosi all'età di 86 anni, il primo a reagire è stato proprio il compagno di avventure Terence Hill.

Leggi anche: Bud, Terence e il bambino che è in noi: la santa Trinità del cinema italiano

L'attore, addolorato, ha confessato: "Sono sconvolto, ho perso l'amico più caro". Poi aggiunge: "Il nostro incontro è avvenuto per caso. Dovevo essere in coppia con un altro attore che la sera prima di girare si è fatto male e così è stato chiamato lui. E alle fine i film insieme, da coppia, sono stati 16. Siamo l'unica coppia a non aver mai litigato. E proprio perché non c'era invidia siamo diventati amici. Tra noi non c'era invidia e insieme ci divertivamo anche tanto. Ci capivamo al volo, con uno sguardo ci siamo sempre intesi".

Leggi anche: Bud Spencer e Terence Hill: 10 cose che (forse) non sapete sul duo più tosto del cinema italiano

Nel frattempo le star del cinema e della musica, da Gabriele Muccino a Jovanotti, da Russell Crowe a Jerry Calà, si sono riversate su Twitter e sugli altri social per esprimere il proprio cordoglio usando l'hashtag #CiaoBud.

Bud Spencer: l'addio di Gabriele Muccino,...
Bud Spencer e Terence Hill: le curiosità sulla loro carriera (VIDEO)
Addio a Bud Spencer
Privacy Policy