Bryan Cranston sarà nuovamente il presidente Johnson in All the Way

L'attore riprenderà il ruolo che gli è valso un prestigioso Tony Award in occasione del film targato HBO.

Una foto di Bryan Cranston

Bryan Cranston riprenderà il ruolo del presidente degli Stati Uniti Lyndon B. Johnson nell'adattamento dello spettacolo teatrale All the Way, che gli ha fatto ottenere un prestigioso Tony Award, in occasione di un film targato HBO.
Sullo schermo si assisterà quindi al primo anno trascorso da Johnson a capo della nazione, mentre affronta la difficile eredità di Kennedy, i problemi legati alla guerra in Vietnam e si occupa di diritti civili ed elezioni.

La produzione è già iniziata e fanno parte del cast Anthony Mackie con il ruolo di Martin Luther King, Melissa Leo in quello di Bird Johnson, Bradley Whitford con la parte di Hubert Humphrey, Stephen Root sarà invece J. Edgar Hoover, a Frank Langella è stato poi affidato il compito di interpretare il senatore Richard Russell. Sul set saranno impegnati anche Marque Richardson II (Bob Moses), Aisha Hinds (Fanny Lou Hamer), Todd Weeks (Walter Jenkins), Mo McRae (Stokely Carmichael), e Spencer Garrett (Walter Reuther).

L'adattamento è stato curato da Robert Schenkkan e la regia sarà di Jay Roach.

Bryan Cranston sarà nuovamente il presidente...
Trumbo: il primo trailer del biopic con protagonista Bryan Cranston
Trumbo: un primo sguardo a Bryan Cranston ed Helen Mirren
Privacy Policy