Bregovic dirigerà la sua Carmen

Goran Bregovic, l'eclettico artista serbo premiato a Capri, Hollywood, annuncia il suo debuto alla regia con un film ispirato alla "Carmen" di Bizet.

Patrizio Marino

Goran Bregovic, autore di colonne sonore in film come Underground e Arizona Dream di Emir Kusturica, con il quale vanta dieci anni di collaborazione è in Italian per la manifestazione Capri, Hollywood, dove ha ricevuto il "Capri Music Award".
Parlando dei suoi programmi futuri Bregovic ha annunciato il suo prossimo debutto alla regia con un film ispirato, sebbene vagamente, alla Carmen di Bizet. L'artista serbo ha dichiarato: "Ho appena finito di scrivere la storia, una versione 'gipsy' e con protagonisti molto poveri, solo vagamente ispirata a Bizet - nella cultura musicale gitana l'opera non esiste, io ho voluto realizzare qualcosa di un po' più definito.
L'opera s'intitolerà Carmen di Bregovic con happy end e, oltre ad essere un film, sarà uno spettacolo che porterò in trenta teatri italiani a partire dalla prossima primavera."

Bregovic sarà a febbraio nelle sale cinematografiche con un film scandinavo, Musica per matrimoni e funerali di Unni Strame; è questa la prima esperienza cinematografica di Bregovic come attore.

Il musicista è arrivato a Capri direttamente da Sarajevo non solo per ritirare il premio ma anche per incontrare il regista Terry Gilliam, a proposito del quale ha dichiarato "Gilliam per me è uno dei più grandi registi del mondo, ed è l'autore di Brazil, il mio film preferito. E Gilliam mi ha chiesto di realizzare la colonna sonora del suo ultimo film, I fratelli Grimm. Un onore e un'emozione. È un lavoro che farei anche gratis."
Bregovic si è anche lasciato andare alla nostalgia, ricordando quando quando lavorava nei night di Ischia e Napoli o di quando suonava ai matrimoni in Italia: "Napoli e la cultura del Sud hanno molti punti in comune con la cultura, non solo musicale, dei Balcani. Vivo a Parigi, ma sono molto legato all'Italia."

Bregovic dirigerà la sua Carmen
Privacy Policy