Brad Pitt e Ryan Reynolds sceriffi a Dodge City?

Le due star sarebbero pronte a contendersi il ruolo dello Sceriffo Matt Dillon nel remake dello storico serial Gunsmoke, in produzione presso la CBS Films.

Nonostante il western sia un genere in declino, ciclicamente ci pensa qualche grande produzione a risollevarne le sorti riportando in auge praterie, duelli all'ok corral e lunghe cavalcate verso il tramonto. Adesso tocca alla CBS Films. Lo studio ha, infatti, in produzione un adattamento per il grande schermo della popolare serie tv western Gunsmoke. A contendersi il ruolo del protagonista, lo sceriffo di Dodge City Matt Dillon (nomen omen?), vi sarebbero addirittura le star Brad Pitt e Ryan Reynolds.

Gunsmoke è attualmente la serie più longeva della televisione americana. Dopo un esordio radiofonico, si trasferì sul piccolo schermo nel 1955 e venne trasmessa ininterrottamente dalla CBS per 20 stagioni, fino al 1975. Considerata a lungo una delle migliori serie tv di tutti i tempi, Gunsmoke vedeva protagonista James Arness, subentrato dopo il grande rifiuto di John Wayne che apparve unicamente in veste di presentatore del pilot. Al momento pare che la CBS sia a caccia di un nuovo Dillon e che Pitt e Reynolds sarebbero entrambi particolarmente interessati a indossare cappello, stella e cinturoni. Per saperne di più dovremo, però, attendere che sia ultimata la prima versione della sceneggiatura, attualmente in fase di stesura a opera di Gregory Poirier, dopodiche la CBS si metterà in cerca di un regista e di un cast appropriato.

Brad Pitt è atteso sul grande schermo in veste di protagonista del nuovo lavoro di Terrence Malick, l'atteso e costantemente rimandato Tree of Life. Pochi giorni fa Ryan Reynolds ha infiammato la platea del Sundance Film Festival con il claustrofobico Buried, pellicola in cui interpreta un imprenditore americano rapito in Iraq e seppellito vivo nel deserto.

Brad Pitt e Ryan Reynolds sceriffi a Dodge City?
Privacy Policy