Brad Pitt e Angelina Jolie: smentita cura ormonale per figlia transgender

Un'indiscrezione attribuita all'Agence France-Press parlava di una possibile terapia a cui si starebbe sottoponendosi la piccola Shiloh.

L'Agence France-Press ha dovuto smentire ufficialmente una notizia che stava rapidamente diffondendosi online e di cui sembrava essere la fonte.
Sui media internazionali era infatti stato rivelato che Shiloh, figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie, a soli 11 anni avrebbe iniziato la terapia ormonale per diventare un uomo.
L'agenzia ha però negato di aver mai condiviso questa indiscrezione, quindi rivelatasi falsa.

Le due star non hanno mai nascosto che Shiloh preferisce avere un look maschile e si fa chiamare John. Angelina aveva già spiegato nel 2010 che non si sente una ragazza ed è per questo che ha chiesto di avere i capelli corti e di vestirsi come i suoi fratelli, mentre Brad ha raccontato che veniva sempre interrotto quando la chiamava Shi perché la piccola non si riconosce nemmeno nel nome.
La situazione non è particolarmente apprezzata dalla madre di Pitt, Jane, che nel 2012 si è schierata con i repubblicani contro i matrimoni gay.

Brad Pitt e Angelina Jolie: smentita cura...
Brad Pitt compare a sorpresa su Comedy Central nei panni di un metereologo apocalittico
Charlize Theron "veste suo figlio come Elsa di Frozen": è bufera
Privacy Policy