Bond 23 sarà scioccante?

Cresce l'attesa per il nuovo capitolo della saga dedicata all'agente segreto James Bond. Lo script sarebbe pronto, ma la MGM, che detiene i diritti del franchise, a seguito della crisi rischia la bancarotta. Quando vedremo nuovamente Daniel Craig all'opera nel suo bel smoking?

Lo sceneggiatore Peter Morgan ha fornito le prime indiscrezioni sull'atteso Bond 23, nuovo capitolo del franchise dedicato all'affascinante agente segreto al servizio di Sua Maestà. Morgan ha confermato di aver concluso la prima bozza della sceneggiatura definendola "una storia scioccante" della quale, al momento, ogni dettaglio è rigorosamente top secret. La pre-produzione del ventitreesimo lungometraggio dedicato a James Bond, purtroppo, non prenderà il via fino a febbraio a causa dei problemi finanziari della MGM che è attualmente in cerca di un nuovo acquirente. Come anticipato, il talentuoso Daniel Craig tornerà a vestire i panni dell'elegante eroe per la terza volta dopo Casino Royale e Quantum of Solace, mentre non si hanno notizie su possibili registi coinvolti nel progetto. Per saperne di più dovremo attendere un bel po' di tempo, visto che lo stesso Daniel Craig ha dichiarato che la lavorazione del nuovo Bond non prenderà il via prima della fine del 2010. I fan della saga incrocino le dita nella speranza che la crisi che ha colpito la MGM si risolva al più presto.

Nel frattempo Daniel Craig non se ne sta con le mani in mano. Dopo aver partecipato al fantastico The Adventures of Tintin: Secret of the Unicorn, ha recitato a Broadway a fianco del collega Hugh Jackman nella drammatica pièce A Steady Rain, storia di due agenti di polizia in crisi esistenziale.

Bond 23 sarà scioccante?
Privacy Policy