Aspettando gli Italian DVD Awards 2008

Nell'attesa della cerimonia di premiazione, è stato annunciato un premio speciale a Bruno Bozzetto per festeggiare i suoi 50 anni di carriera.

Gli Italian Dvd Awards sono ormai giunti alla quinta edizione e si confermano il riconoscimento più importante e più prestigioso del settore, coinvolgendo l'intero mondo dell'home entertainment.

I votanti per le nomination (oltre cinquecento tra giornalisti, che si occupano di home entertainment e di cinema) e le giurie sono la miglior garanzia per la riuscita di questi Italian Dvd Awards 2007.

Circa un mese fa sono state annunciate le nomination e le giurie; ora la parola passa ai giurati, capitanati dal regista Ferzan Ozpetek. Per tutti quindi, l'appuntamento sarà all'Auditorium della Conciliazione a Roma dove Serena Dandini condurrà la serata di premiazione che si svolgerà il 22 aprile.

Intanto possiamo annunciare che verrà assegnato un premio speciale a Bruno Bozzetto per festeggiare i suoi 50 anni di carriera, passando idealmente sul palco, il testimone al figlio. Il più prestigioso esponente del cinema d'animazione italiano realizzò infatti a vent'anni, nel 1958, il suo primo cortometraggio, Tapum la storia delle armi; realizzato invece nel 2008, con la collaborazione del figlio Fabio e Diego Zucchi, è Wolfango Amedeo, un cortometraggio omaggio al genio bambino di Mozart, dall'omonima canzone vincitrice dello Zecchino d'Oro 2006, che sarà proiettato in anteprima nel corso della serata.

Ricordiamo che per la serata finale, circa 500 posti sono riservati gratuitamente al pubblico che dovrà prenotarsi tramite l'apposito modulo reperibile sul sito www.italiandvdawards.it.

Aspettando gli Italian DVD Awards 2008

Fonte: Comunicato stampa Studio Morabito - Studio Vezzoli

Privacy Policy