Arnold Schwarzenegger: "Ecco come ho fregato Sylvester Stallone!"

L'interprete di Predator ha raccontato al New York Comic-Con di come portò Sly a interpretare "uno dei film più brutti di sempre".

Fermati, o mamma spara è una commedia del 1992, diretta da Roger Spottiswoode, con Sylvester Stallone ed Estelle Getty. Il protagonista di Rocky, durante gli anni, ha dichiarato che il film è il peggiore che lui abbia mai fatto, e che sia "uno dei peggiori film mai realizzati in tutto il sistema solare". Ma la storia davvero interessante è scoprire come Stallone sia arrivato a questo ruolo: grazie a una 'trappola' di Arnold Schwarzenegger.

La leggenda, che ha girato per anni a Hollywood, voleva che Schwarzenegger avesse letto lo script, trovandolo orribile, ma avesse comunque detto alla stampa di essere interessato al ruolo così da attirare Stallone, che, geloso, avrebbe provato a rubargli il ruolo dalle mani. Durante il New York Comic-Con, Schwarzenegger ha finalmente svelato l'arcano:

"Verissimo. Ho letto la sceneggiatura, era davvero terribile. Ho fatto alcuni film pessimi nella vita, lo so, erano brutti. Ma questo era veramente terribile. Questo è accaduto nel nostro periodo di competizione, e allora mi sono detto 'Faccio uscire la notizia che sono interessato, e molto, alla parte'. So come funziona Hollywood, chiederei tantissimi soldi, così la produzione avrebbe pensato 'Proviamo a sentire Sly, magari vuole meno soldi', e infatti gli ha detto 'Schwarzenegger è interessato, ne ha parlato apertamente, se vuoi ottenere la parte, puoi ancora farlo'. E l'ha fatto! Totalmente! Una settimana dopo mi hanno detto 'Stallone sta firmando per la parte', e io ho stretto il pugno urlando 'Sì!'"

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Arnold Schwarzenegger: "Ecco come ho fregato...

Mostra i vecchi commenti

The Walking Dead 8 : “Sarà come se Stallone si scontrasse con Schwarzenegger”
Sylvester Stallone festeggia i 70 anni del "fantastico nemico" Arnold Schwarzenegger
Privacy Policy