Anton Yelchin, Ashley Greene e Alexandra Daddario in Burying the Ex

Il mitico Joe Dante, con un divertentissimo horror, ci racconta l'amore e la gelosia nell'aldilà.

In principio tutto nacque da un corto intitolato Burying the Ex. Il filmato, circolato a Hollywood, è stato molto apprezzato tanto da spingere il mitico Joe Dante a dirigerne una versione lunga. Il casting, conclusosi da poco, ha attirato un team di giovani interpreti che comprende la star di Twilight Ashley Greene, Anton Yelchin, la protagonista femminile di Percy Jackson Alexandra Daddario e Oliver Cooper. Protagonisti della storia sono Max (Yelchin) ed Evelyn (Greene), due innamorati che decidono di andare a vivere insieme. Presto Max scopre che Evelyn è una manipolatrice maniaca del controllo, ma è troppo spaventato dalle reazioni inconsulte della ragazza per lasciarla. All'improvviso però il destino ci mette lo zampino. Evelyn muore in un incidente e il neo single Max intreccia una relazione con Olivia (Daddario). La sua vita sentimentale diventa molto complicata quando Evelyn fa ritorno dalla tomba perché rivuole indietro il suo fidanzato, anche se per ottenere questo risultato lo dovrà trasformare in un zombie. Le riprese di Burying the Ex prenderanno il via a Los Angeles la prossima settimana.

L'ultima regia di Joe Dante è l'horror The Hole in 3D del 2009. Di recente il regista ha diretto alcuni episodi della serie Hawaii Five-0.

Anton Yelchin, Ashley Greene e Alexandra Daddario...
Privacy Policy