Angelina Jolie in un thriller di Besson?

Dopo il controverso debutto alla regia con 'In the Land of Blood and Honey' l'attrice sarebbe in trattative per recitare in un nuovo film che sarà diretto da Luc Besson.

Mentre il suo debutto alla regia fa parlare di sè per le accuse di plagio mosse da un giornalista croato e da uno scrittore, Angelina Jolie starebbe valutando i suoi prossimi impegni da attrice. Alcune settimane fa si era parlato di un possibile coinvolgimento della diva un un biopic su Gertrude Bell diretto da Ridley Scott, ma prima ancora di vestire i panni dell'avventurosa archeologa americana, potrebbe accettare il ruolo da protagonista nel prossimo film di Luc Besson, sul quale non si conoscono ancora molti dettagli se non che potrebbe essere un thriller incentrato su teorie scientifiche.

In attesa di saperne di più e di avere conferme ufficiali su questo progetto, ricordiamo che Besson è attualmente nelle sale americane con il biopic The Lady, che a fine ottobre ha fatto parte del cartellone del Festival di Roma. La Jolie invece si prepara alla release americana del suo primo film da regista, nonostante le preoccupazioni per le accuse di plagio. Sembra infatti che un giornalista croato, insieme allo scrittore Josip J. Knezevic abbia fatto causa all'attrice accusandola di aver rubato del materiale narrativo per il suo film. Non è chiaro a quale opera si riferiscano i due, ma intanto la citazione è già stata ufficializzata la scorsa settimana e oltre alla Jolie coinvolge anche il produttore Edin Sarkic e la FilmDistrict, che distribuisce la pellicola. L'aspetto inusuale della questione è che il film è stato citato per plagio prima della release ufficiale e non dopo, come solitamente avviene. Il film dell'attrice tuttavia non è l'unico (e l'ultimo) al quale vengono mosse accuse del genere.

Angelina Jolie in un thriller di Besson?
Privacy Policy