Ancora bugie per Cameron e Schwarzenegger?

Il comico Tom Arnold ha rivelato che alla scadenza del mandato come Governatore, Arnold Schwarzenegger tornerà sul set insieme a lui per interpretare una nuova pellicola diretta da James Cameron. Che sia in arrivo un sequel per True Lies?

Mentre il regista James Cameron è immerso nella lavorazione della pellicola-evento Avatar, sci-fi movie in 3-D di cui sono stati presentati in anteprima per la stampa una ventina di minuti che hanno incantato gli addetti ai lavori e che il 21 agosto (l'Avatar Day) saranno visibili gratutamente in molti cinema 3-D del mondo, il comico Tom Arnold ha dichiarato che presto tornerà a collaborare con il regista e con il protagonista di True Lies, il Governatore della California Arnold Schwarzenegger, per un nuovo progetto cinematografico. Al momento il progetto in questione è ovviamente top secret. "Tutto quello che so è che James Cameron lo dirigerà e io e Arnold Schwarzenegger vi reciteremo. Le riprese prenderanno il via tra circa 14 mesi, subito dopo la fine del mandato di Schwarzenegger come Governatore. Non so se si tratterà di un seguito di True Lies, ma sicuramente non si intitolerà True Lies 2. I dettagli sul progetto li scoprirò solo più avanti" ha dichiarato Tom Arnold lasciando di stucco la stampa.

Un sequel per l'avventuroso True Lies sarebbe un bel colpo, visto l'esito al botteghino della pellicola che, uscita nel luglio del 1994, ha incassato 378,9 milioni di dollari in tutto il mondo. La notizia ci lascia però perplessi, visto che Cameron, al momento, sembra lanciatissimo nell'evoluzione della tecnologia 3-D e non pare particolarmente intenzionato a guardare al suo passato. Inoltre Schwarzenegger è immerso nella carriera politica e al momento è alle prese con una pesante crisi economica che ha colpito la soleggiata California. Tuttavia, se il Governatore Schwarzy decidesse di cambiare idea al riguardo, il lavoro non gli mancherebbe. Il regista Robert Rodriguez, attualmente impegnato nel casting di Machete e nella produzione di un nuovo horror che rilancerà il franchise Predator, ha dichiarato che, se la sceneggiatura della pellicola dedicata al mostro alieno lo renderà possibile, vorrebbe affidare un ruolo a Schwarzenegger, poderoso interpretete della saga originale. "Non so ancora quale ruolo affidare ad Arnold Schwarzenegger, ma sarebbe meraviglioso averlo nel cast. Per noi rappresenterebbe l'avverarsi di un sogno. Il pubblico ha bisogno di grandi personaggi sullo schermo così da sentire intensamente la loro presenza, come se questi accompagnassero da vicino lo spettatore in un viaggio avventuroso" ha dichiarato Robert Rodriguez. Il nuovo Predator, diretto da Nimrod Antal, sarà una pellicola corale che vedrà protagonisti un gruppo di astronauti inviati su un pianeta sconosciuto dove scoprono indicibili orrori che non sempre provengono dall'esterno del loro team. La 20th Century Fox distribuirà il film il 7 luglio 2010.

Ancora bugie per Cameron e Schwarzenegger?
Privacy Policy