American Psycho: Noble Jones scriverà il nuovo adattamento

Lo sceneggiatore, che ha collaborato con David Fincher, ha sviluppato lo script di una nuova versione cinematografica del romanzo di Bret Easton Ellis, già portato al cinema da Mary Harron nel 2000.

Lo sceneggiatore Noble Jones ha ultimato la sceneggiatura di American Psycho, nuovo adattamento dell'omonimo romanzo di Bret Easton Ellis attualmente in cantiere alla Lionsgate. Jones è praticamente un esordiente, visto al momento vanta solo una collaborazione con David Fincher in qualità di regista della seconda unità per The Social Network, e all'inizio del 2011 ha ricevuto l'incarico di sviluppare una nuova versione del controverso romanzo incentrato sulla figura di Patrick Bateman, yuppie psicopatico che nella New York degli anni Ottanta commette ogni genere di nefandezze infierendo soprattutto su prostitute d'alto bordo.
Stando ai primi dettagli trapelati sul progetto, sembra che la nuova versione di American Psycho sarà ambientata ai giorni nostri, e non negli anni Ottanta, come nel romanzo e nella versione cinematografica diretta da Mary Harron nel 2000. Il nuovo film non ha ancora ricevuto la luce verde dagli studios, ma sembra che avrà un budget più contenuto rispetto alla prima versione.

Quando arrivò nelle librerie, nel 1991, American Psycho si rivelò un vero e proprio caso letterario, ma fu anche oggetto di violente polemiche e tentativi di censura. La versione cinematografica fu interpretata da Christian Bale, il quale era affiancato da Justin Theroux, Jared Leto, Chloe Sevigny, Reese Witherspoon e Willem Dafoe, ma era una versione "edulcorata" e meno esplicita del romanzo di Easton Ellis.

American Psycho: Noble Jones scriverà il nuovo...
Privacy Policy