American Horror Story, Coven: commenti e anticipazioni da Ryan Murphy

L'autore ha commentato gli sviluppi del secondo episodio e parla di cosa ci aspetta nel prossimo, intitolato The Replacements.

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sulla terza stagione di American Horror Story, di non proseguire nella lettura di questa news. Il secondo episodio della terza stagione di AHS: Coven, ha riportato in vita il personaggio di Lily Rabe, Misty, che è stata 'evocata' a New Orleans quando Madison e Zoe hanno seguito le orme del Dottor Frankenstein costruendo il perfetto fidanzato per Zoe usando i pezzi di cadavere rinvenuti dai detriti dell'autobus. Fiona intanto interroga la dissotterrata LaLaurie e va a trovare Marie Laveau per scoprire qual'è il suo segreto per l'eterna giovinezza, ma tra le due non corre affatto buon sangue (vedere Angela Bassett e Jessica Lange scontrarsi verbalmente è una vera goduria). In ultimo scopriamo che Cordelia sta cercando disperatamente di avere un bambino e che invece di ricorrere alla magia preferisce affidarsi alla scienza, almeno fino a quando suo marito non la convince che sta perdendo tempo e i due si ritrovano a concepire in un circolo magico grondante di magia nera. Ryan Murphy ha parlato con Entertainment Weekly commentando Boy Parts, i personaggi e cosa ci aspetta nel prossimo episodio, The Replacements.

Angela Bassett Jessica Lange
Prima di tutto l'autore ha sciorinato tutta la sua adorazione per Stevie Nicks, autrice country-rock che ha accompagnato l'episodio con le sue canzoni "sono sempre stato ossessionato da Stevie Nicks e dalle sue canzoni, specie Riannon e Gypsy. Ricordo che una volta Courtney Love chiamò Stevie 'la strega bianca' e Grace Slick 'la strega nera' - molti fan della cantautrice sono convinti che professi la fede Wicca, ma la Nicks ha sempre negato, n.d.r. - tra noi c'è un ottimo rapporto anche grazie a Glee, è una dei pochi artisti che ama stare sul set. Da quando Cory Monteith è scomparso ha continuato a scrivere a me e a Lea Michele per darci il suo supporto, è una persona davvero meravigliosa. Quando ci è venuta l'idea delle streghe per questa stagione, ho pensato, se sei Misty e sei cresciuta da sola senza conoscere altre streghe, ce n'è una di cui hai sicuramente sentito parlare ed è Stevie Nicks. L'ho chiamata e le ho detto che volevo che facesse parte dello show. All'inizio non era entusiasta dell'idea perchè i seguaci nella comunità Wicca non l'hanno sempre trattata bene, ha ricevuto parecchie lettere minatorie, ma poi si è innamorata del progetto e ha detto 'fan*ulo, facciamolo!'. Così mi ha dato i diritti per le sue musiche e adesso sta lavorando con Lindsay Buckingham su una nuova versione per una canzone che hanno scritto su una strega".

Jessica Lange Kathy Bates
L'autore ha proseguito parlando di Misty e del parallelo che c'è con il personaggio di Mary Eunice "Coven comincia con Misty che risorge dopo essere stata messa al rogo. Volevamo che Mary Eunice morisse tra le fiamme e volevamo che Lily ritornasse in vita grazie alla fiamme. E' di grande simmetria. Penso a Misty come a una persona asessuale (forma di orientamento sessuale, n.d.r.), non penso che sia interessata a Zoe da un punto di vista romantico, penso solo che voglia far parte della tribù. Mi piace il fatto che stiamo trattando le streghe come metafora per tutte le minoranze perseguitate. Misty è cresciuta senza conoscere nessun altro come lei, ed è qualcosa con la quale molte persone possono identificarsi". Misty dunque entrerà a far parte del gruppo delle streghe all'Accademia, ma allo stesso tempo non perderà la sua fatiscente capanna nella palude "la vedremo in entrambi i posti, ma a un certo punto verrà scoperta. Stiamo pensando di introdurre dei cacciatori di streghe e Misty si renderà conto che questo mondo è troppo duro per lei, deve imparare ad adattarsi, altrimenti morirà".

Da Misty passiamo a Kyle, il personaggio di Evan Peters che ancora una volta è impelagato in una drammatica storia d'amore con Taissa Farmiga "eh sì, è una storia d'amore dannata la loro, ma penso che rispetto alla prima stagione è un po' meno tragica, c'è un po' più di speranza. Mi piace l'idea di questo mostro innamorato capace di pensare soltanto alla persona amata, a proteggerla. E' una sorta di Frankenstein alla rovescia". C'è speranza per Kyle? Riuscirà a trovare una parvenza di normalità? Per il momento Kyle rimarrà silenzioso "nel prossimo episodio c'è questa incredibile storyline per Kyle. Evan è un attore straordinario e adoro la sua fisicità. Ha davvero alzato la posta per questo ruolo perchè è difficile interpretare un personaggio che non parla in televisione. Nel prossimo episodio vedremo anche sua madre. E' una parte fantastica e ho cercato in tutti i modi di avere Mare Winningham in questo ruolo. L'ho sempre amata e volevo che facesse parte della famiglia di AHS, così ho scritto questa parte insieme agli altri autori. Ha accettato come favore ed è semplicemente spettacolare".

Taissa Farmiga
Murphy ha detto che la sua scena preferita in Boy Parts è stata il confronto tra Fiona e Marie nel salone di quest'ultima "ogni volta che ci sono Jessica Lange, Angela Bassett o Kathy Bates insieme sullo schermo è il massimo, perchè loro sono il massimo. Dalla loro performance si capisce chiaramente che si sono divertite molto e anche io la prima volta che ho visto quella scena non ho potuto fare a meno di sghignazzare con gioia". Marie e LaLaurie non sono le uniche ad essere rimaste in vita senza invecchiare, abbiamo visto che la praticante voodoo ha ancora il suo minotauro in giro per casa "beh, che vuoi fare quando il tuo ragazzo è un minotauro? Io penso che Marie lo tenga chiuso in bagno e lo tiri fuori per del sesso sfrenato, ogni tanto. Penso che lui fosse in punto di morire e lei lo abbia tenuto in vita con il suo siero magico. Sta lì con lei, le fa compagnia...(ride)". In realtà il minotauro dovrebbe essere l'equivalente di Rubber Man e Bloody Face, ma Ryan non si è fatto scappare nulla in merito. In futuro arriverà anche l'Uomo con l'ascia che a quanto pare intraprenderà una relazione con Fiona "è una storia d'amore adulta. Entrambi gli attori sono splendidi. Ero molto interessato a esplorare questo tipo di relazioni che nascono nella seconda metà della nostra vita. Ovviamente questa non è una storia normale, lei è una strega, lui un serial killer...come fai a far funzionare un rapporto così?". In questo episodio abbiamo intravisto il passato di Queenie e sappiamo già cosa è successo a Madison e a Zoe, manca Nan all'appello "vedremo anche la sua storia d'origine ma sarà più in là. E' una storia grandiosa. Penso che Jamie Brewer sia incredibilmente divertente, è bravissima. Adoro lei e il suo personaggio". Per concludere la prossima settimana farà il suo ingresso in scena Patti LuPone, che reciterà nel ruolo di una donna che si trasferisce con suo figlio nella casa vicina all'Accademia. "LuPone reciterà nel ruolo di Joan Ramsey, una devota cristiana. C'è una scena bellissima tra Patti e Jessica, che nella vita sono molto amiche. Il figlio di Joan punterà gli occhi su una delle ragazze ovviamente".

American Horror Story, Coven: commenti e...
Privacy Policy