Al via oggi il 64° Trento Film Festival. Neri Marcoré tra gli ospiti

Dal 28 aprile all'8 maggio un ricco programma di proiezioni cinematografiche, di serate evento, mostre, incontri letterari e attività per i più piccoli animerà la città di Trento.

Prenderà il via oggi la 64° edizione del Trento Film Festival. La grande avventura, l'alpinismo, la tutela e il Cile protagonisti di questa nuova edizione particolarmente ricca di appuntamenti di richiamo, sia per i temi trattati, sia per la partecipazione di tanti nomi celebri del mondo dell'alpinismo, del cinema, della cultura e dello spettacolo.

I numeri della manifestazione: 108 film in programma provenienti da 31 nazioni; 10 sezioni, 4 schermi, 8 giorni di proiezioni; 23 film a concorso; oltre 500 opere cinematografiche iscritte; più di 100 appuntamenti tra spettacoli, mostre, incontri letterari e "Parco dei mestieri"; quasi 100 volontari tra ragazzi e ragazze.

Il Cile, rappresentato dall'ambasciatore del Cile in Italia, Fernando Ayala, "ospite d'onore" della serata di apertura con la proiezione del film di Alberto De Agostini Terre Magellaniche (28 aprile, alle 21, Sala della Filarmonica).

Proiezione speciale di chiusura sarà l'anteprima mondiale di I nostri passi, opera prima del giovane regista italiano Mirko Pincelli, girata tra Londra e il Trentino, con protagonista Francesca Neri che proprio a Trento è nata.

Sei grandi serate evento che vedranno tra i protagonisti Luca Mercalli, don Luigi Ciotti, Neri Marcoréè, Reinhold Messner, Simone Moro.

Quest'anno il festival ha dedicato una particolare attenzione ai più piccoli e agli alunni delle scuole elementari e medie della provincia, organizzando, nel bellissimo giardino dell'Arcivescovado, un vero e proprio programma di appuntamenti e attività, in collaborazione con una Vita Trentina, Radio Trentino in Blu, Centro addestramento alpino della Polizia di Stato di Moena, Croce Bianca di Trento, Guide alpine del Trentino, Museo degli usi e costumi di San Michele all'Adige, Muse, Parco naturale Adamello Brenta e Wwf. Il Parco è stato trasformato per l'occasione in una vera e propria cittadella della montagna, con gazebi e casette di legno, dove i vari partner dell'iniziativa descriveranno agli alunni delle scuole elementari e medie del Trentino, nel corso di percorsi guidati, le loro rispettive attività svolte in montagna, con dimostrazioni, laboratori e giochi. Sono state programmate le visite di circa 1.200 studenti, con più di 60 classi tra elementari e medie provenienti da tutta la provincia. Per informazioni: www.trentofilmfestival.it.

Al via oggi il 64° Trento Film Festival. Neri...
Como estrellas fugaces: Neri Marcorè e Anna di Francisca ospiti al TFF
Privacy Policy