Al Pacino in Guardiani della Galassia 2?

Dopo aver apprezzato la pellicola di James Gunn, la star avrebbe avuto un colloquio con Kevin Feige.

Possibile che una star amante del teatro classico come Al Pacino sia pronta a infilarsi una qualche tuta galattica per comparire nel sequel di una delle hit fumettistiche più luminose della passata stagione cinematografica? A quanto pare sì. Si fanno sempre più insistenti i rumor che vorrebbero Al Pacino in trattative con i Marvel Studios per un ruolo in Guardiani della Galassia 2.

Qualche mese fa ha cominciato a circolare sui media la notizia di un colloquio tra Pacino e il presidente della Marvel Kevin Feige, colloquio confermato da entrambe le parti in causa. Cosa si siano detti i due non è dato sapere, anche perché Pacino mantiene il massimo riserbo sui suoi progetti futuri e nonostante le domande postegli, l'attore non si è lasciato sfuggire nessun dettaglio ulteriore, confermando solo di essere "pronto per collaborare con Marvel".

Di recente, però, il regista James Gunn è tornato a gettare benzina sul fuoco in un tweet in cui risponde a un fan che gli chiede con quale attore amerebbe lavorare. Ebbene, la risposta è proprio 'Al Pacino'. Qui gatta ci cova!

Fino a poco tempo fa avremmo categoricamente escluso la possibilità di vedere Al Pacino in un blockbuster fumettistico, visto che la star non ha mai espresso particolare simpatia per questo tipo di prodotto, ma dopo aver accompagnato i nipotini a vedere Guardiani della Galassia l'attore si sarebbe ricreduto, tanto da dichiarare: "Guardando il film, ho ricosciuto l'ingegno contenuto nel lavoro, le invenzioni, l'attrattiva del modo in cui gli attori recitavano. A tratti ho percepito una qualità quasi shakespeariana. Il film mi ha catturato e il sonoro era eccezionale. Non ho pregiudizi, se sento che qualcosa è vicino alla mia sensibilità lo faccio. E credo che potrei partecipare a un progetto simile. Nella vita tutto è possibile".

Al Pacino in Guardiani della Galassia 2?
Privacy Policy