Addio a Tom Clancy

L'autore di La grande fuga dell'Ottobre Rosso nonché creatore del personaggio di Jack Ryan si è spento a Baltimora all'età di 66 anni.

Lo scrittore Tom Clancy, autore di bestseller come La grande fuga dell'Ottobre Rosso, La mossa del Drago e Potere esecutivo, è morto la scorsa notte in un ospedale di Baltimora. Il celebre romanziere aveva 66 anni ed era noto per aver creato il celebre personaggio di Jack Ryan. Clancy avviò la propria carriera proprio grazie a La grande fuga dell'Ottobre Rosso, pubblicato nel 1984. Il romanzo ottenne critiche positive anche da parte del Presidente Ronald Reagan, che ne apprezzò la cura dei dettagli delle procedure militari. Quando, due anni, Clancy pubblicò il secondo romanzo, il techno-thriller Uragano Rosso, alcuni militari sospettarono che l'autore fosse riuscito ad avere accesso a documenti classficati top secret sulle armi in dotazione all'esercito.

Il cinema ha attinto più volte al corpus delle sue opere. Il suo celebre analista della CIA Jack Ryan è stato interpretato in più occasioni da grandi star: Alec Baldwin ha rivestito il ruolo in Caccia a Ottobre Rosso nel 1990, poi è stata la volta di Harrison Ford in Giochi di potere (1992) e Sotto il segno del pericolo (1996) e di Ben Affleck in Al vertice della tensione (2002). Attualmente è inpreparazione un nuovo lungometraggio ispirato alle avventure di Jack Ryan intitolato Jack Ryan che vede protagonista Chris Pine.

Addio a Tom Clancy
Privacy Policy