Addio a Regina Bianchi

Il teatro italiano piange l'attrice che affiancò Eduardo De Filippo nei panni di Filumena Marturano. Per il cinema lavorò con Zeffirelli, Nanni Loy ed Elio Petri.

Ci lascia, all'età di 92 anni, Regina Bianchi, l'attrice napoletana che sarà ricordata soprattutto per la sua interpretazione di Filumena Marturano accanto ad Eduardo De Filippo, che la volle anche per Questi fantasmi e soprattutto per Napoli Milionaria.
Di origini francesi, la Bianchi fece il debutto sul palcoscenico ad appena otto giorni di vita (in scena serviva una neonata e scelsero lei, che era dietro le quinte insieme a sua madre, anche lei attrice). Più avanti recitò nella compagnia di Peppino De Filippo e dopo una lunga assenza dalle scene - dovuta all'esigenza di occuparsi delle sue due figlie, avute da Goffredo Alessandrini - affiancò Eduardo nelle sue piece più famose.
Il ruolo di Filumena lo ereditò da Titina De Filippo, e lo seppe interpretare in maniera eccellente, e altrettanto convincenti furono le altre caratterizzazioni, quella della popolana Amalia Iovine, che in Napoli Milionaria prova a mantenere la sua famiglia (nonostante la guerra e i problemi economici) con il contrabbando di generi alimentari, ma la situazione le sfugge di mano, e poi con il personaggio (meno centrale rispetto agli altri) di una donna che non si rassegna ad aver perso il marito in Questi Fantasmi.

Per il cinema la Bianchi ha lavorato con Nanni Loy, Elio Petri, Franco Zeffirelli, ma è apparsa anche in pellicole più popolari, come le cine-sceneggiate napoletane, in voga qualche anno fa. La sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 2008 con Ci sta un francese, un inglese e un napoletano di Eduardo Tartaglia.

Addio a Regina Bianchi
Privacy Policy