Addio a James Gandolfini

L'attore de 'I Soprano' si è spento a Roma, dove si trovava per una vacanza. Aveva 51 anni.

Ci lascia improvvisamente l'attore James Gandolfini, celebre soprattutto per l'interpretazione di Tony Soprano nella popolare serie televisiva. Gandolfini, che aveva 51 anni, è stato colpito da un infarto mentre si trovava a Roma, in vacanza. Il prossimo weekend avrebbe dovuto partecipare al Taormina Film Festival, dove era stato invitato insieme a Gabriele Muccino.

Dopo aver esordito nel cinema verso la fine degli anni Ottanta, Gandolfini iniziò a farsi notare con un ruolo nel film Una estranea fra noi, al quale hanno fatto seguito altre interpretazioni in pellicole come Una vita al massimo, Allarme rosso e Get Shorty, per citarne solo alcune. Ma il ruolo che gli diede una vera popolarità, è quello del mafioso ne I Soprano, un ruolo complesso, iconico e molto amato dal pubblico per il quale ha vinto numerosi riconoscimenti di prestigio, tra cui un Golden Globe e tre Emmy.
Dopo la conclusione del serial, la sua carriera non si era certamente arrestata: tra i numerosi progetti ai quali ha preso parte, infatti, spiccano Zero Dark Thirty, la commedia The incredible Burt Wonderstone e più recentemente Animal Rescue, attualmente in post-produzione.

Celebre per la sua timidezza e la modestia - Gandolfini si paragonava ad una versione extralarge di Woody Allen - l'attore era sposato con la modella Deborah Lin. Il primo matrimonio con Marcy Wudarski - che gli aveva dato un figlio - era naufragato nei primi anni Zero.

Addio a James Gandolfini
Privacy Policy