Addio a David Kelly

Ci lascia l'interprete della commedia Svegliati Ned e del fiabesco La fabbrica di cioccolato.

L'attore irlandese David Kelly si è spento al'età di ottantadue anni dopo una breve malattia. Il simpatico interprete, nativo di Dublino, era noto al grande pubblico per la partecipazione all'irresistibile Svegliati Ned e per il personaggio del nonno Joe Bucket in La fabbrica di cioccolato di Tim Burton.

La carriera cinematografica di Kelly venne lanciata negli anni '60 da un ruolo piccolo, ma fondamentale: il parroco che officia funerale di Nelly in Un colpo all'italiana. L'attore continuò a portare avanti in parallelo l'impegno sul palcoscenico con partecipazioni televisive - irresistibile quella nei panni dell'inetto costruttore O'Reilly in Fawlty Towers - e cinematografiche. Di grande impatto la sua versione de L'ultimo nastro di Krapp di Samuel Beckett. Anche il grande schermo è stato fonte di soddisfazione per Kelly che, con Svegliati Ned, ha ricevuto un SAG Award. La sua ultima fatica è il fiabesco Stardust del 2007. Riguardo alla possibilità di ritirarsi dalle scene, l'attore rispondeva giocosamente: "Oh Dio, no. Continuerò a sfogliare sceneggiature finché non me le strapperanno dalle mie mani fredde e rigide".

Addio a David Kelly
Privacy Policy