Adam Baldwin sostituisce Titus Welliver in The Last Ship

L'attore è stato chiamato dalla produzione per prendere in mano le redini del pilot al posto di Welliver.

Un ostacolo abbastanza grave per il pilot di The Last Ship, serie creata da Hank Steinberg sull'adattamento del romanzo di William Brinkley e prodotta da Michael Bay. La produzione ha dovuto interrompere i lavori per trovare un sostituto al protagonista, Titus Welliver, il quale ha dovuto abbandonare l'impegno per questioni inerenti alla sua famiglia, sembra infatti che sua moglie stia affrontando dei problemi di salute. Fortunatamente il responsabile del casting ha trovato subito un eccellente rimpiazzo nella persona di Adam Baldwin, che dopo la chiusura di Chuck ha impegnato il suo tempo con una serie di guest occasionali per Leverage - Consulenze illegali, Castle - Detective tra le righe e Young Justice.

Baldwin andrà così a prendere il ruolo di Mike Slattery, il vice comandante della USS Nathan James, capitanata da Tom Chandler (Eric Dane). La storia racconta di come la James viene a conoscenza di un disastro globale che ha contaminato di radiazioni la maggior parte delle terre emerse, uccidendo in questo modo anche i pochi sopravvissuti. In seguito a questo evento apocalittico, l'equipaggio del cacciatorpediniere cerca un rifugio dove poter mettere radici e ricostruire la civiltà umana. Purtroppo la scarsità delle provviste e la continua minaccia delle radiazioni minacciano la qualità del morale e l'integrità della ciurma, che mette in discussione le decisioni del suo capitano. Il personaggio di Slattery è descritto come "un brav'uomo che ha molto a cuore la sua famiglia e che spesso si scontra con Tom su quale sia il miglior modo di agire nei confronti dell'equipaggio". Nonostante Welliver abbia dovuto rinunciare all'incarico, sembra che la TNT abbia sancito un accordo con l'attore per assicurargli un ruolo all'interno della serie se dovesse andare in porto.

Adam Baldwin sostituisce Titus Welliver in The...
Privacy Policy