Under the Dome: commento all'episodio 2x02, Infestation

Un episodio di passaggio che vede la scoperta del cadavere di Angie, l'improbabile trasformazione di Big Jim e un disastro biologico che metterà a repentaglio la vita dei cittadini di Chester's Mill.

Plot

Under the Dome

2013 - 2015 – Fantascienza
3.1 3.1

Il secondo episodio di questa stagione di Under the Dome, Infestation, parte dal giorno dopo l'omicidio di Angie: Norrie e Joe si risvegliano a casa di Big Jim, che si è offerto di ospitarli dopo che la tempesta elettromagnetica causata dalla cupola ha distrutto la casa dei McAlister. Gli abitanti di Chester's Mill scoprono quasi subito che c'è un altro, serio, problema all'orizzonte: tra gli effetti collaterali della cupola risulta un'accelerazione dei cicli vitali delle farfalle che stanno deponendo migliaia di uova, con il risultato di campi infestati da bruchi che stanno divorando ogni cosa. Mentre Rebecca, Barbie e Big Jim cercano una soluzione, un altro duro colpo attende la città: la morte di Angie. Junior ritrova il cadavere della ragazza che ha sempre - morbosamente - amato nei corridoi del liceo e immediatamente accusa suo padre di essere stato l'artefice di quest'orribile atto criminale. D'altronde non sarebbe la prima volta che Big Jim ammazza qualcuno e Angie aveva fatto capire chiaramente che era ancora sul piede di guerra nei confronti di Rennie Senior.

Big Jim è innocente però, come risulta dalla testimonianza di Joe che l'ha visto dormire sul divano durante la notte. Il ragazzo è sconvolto per la morte di sua sorella e giura vendetta. I suoi sentimenti sono più che giustificati, ma si dirigono verso la direzione sbagliata e cioè verso la misteriosa fanciulla del lago, ritrovata proprio da Joe e Norrie addormentata nei boschi. I sospetti cadono su di lei per via di un'impronta di scarpa femminile ritrovata sulla scena del crimine, impronta che combacia perfettamente con la sua. Joe è quasi sul punto di tirare il grilletto e compiere la sua vendetta, per fortuna Julia e Sam lo fermano in tempo spiegando che l'esame del corpo di Angie ha riscontrato l'impronta di una mano chiaramente maschile, scagionando la ragazza. Intanto Barbie, Jim e Rebecca mettono in atto, con successo, il piano per salvare il resto dei raccolti: una "missione" aerea per distribuire sui campi infestati i pesticidi necessari. L'episodio termina con il funerale di Angie dove Big Jim tiene un discorso che suscita una profonda risposta nei cittadini.

La rinascita di Big Jim

Under the Dome: Dean Norris nell'episodio Infestation

Il Prescelto di Chester's Mill ce la sta mettendo davvero tutta per ristabilire la sua immagine pubblica, ovviamente per ragioni completamente sbagliate. Rennie è convinto che il suo salvataggio in extremis abbia consolidato il suo status di "Chosen One" per guidare la cittadina e di conseguenza sta ricalibrando tutto il suo focus su questo aspetto. Prima cerca di ottenere informazioni da Norrie e Joe sulla cupola (era ovvio che ospitarli a casa sua non era un'idea nata dal suo buon cuore) poi si fa in quattro per dare supporto a Rebecca e al problema dei bruchi, elargisce perle di saggezza al funerale di Angie, ma quello che ci ha veramente sconvolto è il fatto che ha salvato la vita di Barbie - il quale stava rischiando di precipitare con l'aereo - senza avere - apparentemente - secondi fini. Ma il lupo perde il pelo ma non il vizio e dubitiamo che questo improvviso cambio di rotta durerà a lungo. Abbastanza inquietante il modo in cui i cittadini di Chester's Mill reagiscono al suo elogio funebre in chiesa, quasi come i seguaci di una setta.

Junior non la beve

Love makes you do crazy things

Under the Dome: Alexander Koch e Dean Norris nell'episodio Infestation

James Junior non è convinto di questa improvvisa svolta di suo padre, e non è l'unico; non saranno mai abbastanza le scene tra Big Jim e Norrie, che non perde mai occasione di rinfacciargli tutte le sue malefatte con il sarcasmo tipico dei teenager. James è ovviamente fuori di sé per la morte di Angie, dopotutto ne era ossessionato al punto di rapirla e tenerla incatenata nel bunker. Come se non bastasse, la scoperta del braccialetto di Angie sotto il suo letto e il blackout notturno dovuto all'alcool, lo spingono a interrogarsi su una sua possibile colpevolezza in merito. Tuttavia non possiamo fare a meno di provare un po' di pietà per Junior, che solo e senza guida (non prende nemmeno in considerazione l'offerta di aiuto di suo padre) si rivolge all'unica figura che al momento rappresenta qualcosa per lui: suo zio Sam, l'eremita dei boschi. Ad essere sinceri Sam rappresenta il principale sospettato al momento visto che sappiamo poco o niente sul suo conto. Ma quale movente avrebbe avuto per uccidere Angie? Ricordiamo che la poveretta ha seguito la ragazza misteriosa nel liceo e che quest'ultima si è sentita come se "qualcosa la spingesse ad entrare nella scuola". A rigor di logica il killer è legato al liceo: Angie stava guardando nell'armadietto prima di essere uccisa, armadietto ritrovato chiuso il giorno dopo.

Barbie e Julia

Under the Dome: Mike Vogel nell'episodio Infestation

C'è maretta tra i due innamorati e la ragione è la pura e semplice gelosia: Julia si sente minacciata dall'evidente fiducia che Barbie ha in Rebecca e dal fatto che questa è la seconda volta che i due collaborano, brillantemente, per risolvere uno dei problemi della città e lo accusa di non avere più fiducia in lei

Do I have to agree with you to trust you?

Domanda sicuramente rilevante, ma Barbie non è nella posizione di scagliare pietre, visto che i suoi sentimenti di gelosia nei confronti di Sam sono più che palesi. Speriamo si sia trattato soltanto di un litigio momentaneo perchè ne hanno già passate troppe e un minimo di respiro sarebbe bene accolto in questo caso. Ma ci speriamo poco.

Rebecca

They're going to need us

Le azioni di Rebecca sembrano essere dettate dalla razionalità e dalla logica, e di fatto è grazie al suo spirito di osservazione che Chester's Mill perde soltanto una parte dei suoi raccolti. Ma le sue motivazioni sono poco chiare: da un lato c'è sicuramente l'istinto di sopravvivenza, dall'altro ha dimostrato di essere un'astuta manipolatrice - i suoi costanti complimenti verso Big Jim, il modo in cui lo ha distratto per permettere a Barbie di decollare - e quel suo "avranno bisogno di noi" rivolto a Big Jim è un tantino preoccupante. Dopo aver trascorso tutto l'episodio a innalzare Big Jim al cielo come se fosse il secondo avvento, passa improvvisamente a "noi", per non parlare di come ha manifestato apertamente il suo scontento per la celebrità di Barbie "detesto che lo stiano trattando da eroe"... cosa vuole veramente Rebecca? E come mai non ci sono altri insegnanti con lei ad aiutarla? Possibile sia l'unica persona in tutta la città ad avere conoscenze scientifiche?

Note

Perchè Joe e Norrie sono costretti a vivere da Big Jim? Possibile che a casa di Julia non ci fosse spazio? Di certo i due ragazzi si sentirebbero molto più a loro agio...

Incredibile come a Chester's Mill siano tutti esperti di farfalle, ma ancora più stupefacente che non ci sia un solo misero dottore in grado di fare un'autopsia (Julia ha evidentemente preso un master in patologia tra un corso di giornalismo e l'altro).

Best quote

Norrie: Pensavo che il pigiama party da Big Jim fosse solo un incubo

Joe: No è peggio, dall'incubo ti puoi svegliare

What's next

L'assassino di Angie è ancora a piede libero e quindi prevediamo ulteriori sviluppi su questo mistero. La situazione continuerà sicuramente a precipitare, visto che le riserve di cibo sono dimezzate. Il trailer del prossimo episodio di Under the Dome promette disastri di proporzioni bibliche e la pioggia di sangue è sicuramente un buon inizio; i problemi non fanno che aumentare, specie tra Barbie e Julia, ma nemmeno Big Jim e Rebecca sembra se la stiano passando bene, inoltre vediamo l'introduzione di un nuovo, inquietante, personaggio...

Conclusioni

Gli autori hanno usato Infestation per posizionare nuovi elementi sulla scacchiera di Under the Dome: la mancanza di cibo, la possibile colpevolezza di Junior, una probabile incrinatura tra Julia e Barbie, il lutto di Joe, l'ascesa di Big Jim, tutti incipit che aspettano di essere sviluppati. Un episodio di passaggio che manca di tensione, che però contribuisce allo sviluppo della trama e dei personaggi.

Under the Dome: commento all'episodio 2x02,...
Sonja Della Ragione
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy