I segreti di Twin Peaks

1990 - ....

Twin Peaks - The Ultimate Collection: la ghiotta occasione di un ripasso in blu-ray in vista dei nuovi episodi

È uscita una riedizione dalla collection a 10 dischi della serie tv di David Lynch: la confezione è più spartana ma il contenuto è identico con le due stagioni, il prequel Fuoco cammina con me e una quantità mostruosa di extra. Un'occasione da non perdere per chi ha perso il precedente cofanetto.

Benvenuti a Twin Peaks

Cresce l'attesa per il grande ritorno di Twin Peaks: è notizia fresca che gli episodi del revival, a 25 anni dalla celebre serie originale de I segreti di Twin Peaks, saranno sugli schermi americani a maggio, per la gioia dei tantissimi fans. Soprattutto perché alla regia del tutto c'è sempre David Lynch, il cui genio un quarto di secolo fa ha colpito nel segno cambiando per sempre il modo di fare televisione. Il tormentone su chi ha ucciso Laura Palmer, personaggi indimenticabili come l'agente Dale Cooper, lo sceriffo Harru, e ancora Donna, Audrey, la signora del ceppo e il nano, tutte figure entrate nell'immaginario collettivo, come del resto tante scene e l'atmosfera complessiva della serie.

Sheryl Lee nel pilot de I segreti di Twin peaks

Per prepararsi al revival della serie e ai nuovi episodi, per un salutare ripasso generale o magari per andare alla scoperta di questo mondo così bizzarro per i pochi che, sfortuna loro, ancora non abbiano visto Twin Peaks, capita dunque a fagiolo la recente uscita homevideo targata Universal di Twin peaks - The Ultimate Collection in alta definizione blu-ray a dieci dischi, contenente le intere due stagioni della serie abbinate a Fuoco cammina con me, che è in pratica il prequel della serie tv. Andiamo a esaminare i 5 motivi per cui, soprattutto in questo momento di attesa per i nuovi episodi e in particolare per chi avesse perso la precedente edizione, questa The Ultimate Collecton è un'altra occasione da non perdere.

Leggi anche: 25 anni di Twin Peaks: come la serie culto di David Lynch ha cambiato la storia della TV

1. Da The Entire Mistery a The Ultimate Collection: la forma cambia...

Le due edizioni di Twin Peaks

I fans de I segreti di Twin Peaks lo ricorderanno benissimo e pertanto la prima domanda è d'obbligo: ma due anni e mezzo fa non era già uscita una robusta collection a dieci dischi con tanto di video restaurato e rimasterizzato? Ebbene sì, è vero: si chiamava Twin Peaks - The Entire mistery, uscita nel 2014 in un originalissimo cofanetto: la confezione si apriva verso l'alto, il coperchio restava attaccato al resto del cofanetto tramite un'elegante fettuccia in stoffa, e il contenuto era sfogliabile con i blu-ray inseriti in tasche di cartone inframezzate da veline con stampati i contenuti dei dischi. Una soluzione davvero elegante e particolare. Peccato che quel cofanetto ormai sia fuori catalogo e difficilmente trovabile, e comunque a cifre importanti. Chi avesse perso quel prodotto adesso però può rifarsi grazie al recente Twin Peaks - The Ultimate Collection distribuito da Universal, dal costo anche più accessibile. La confezione è molto più spartana: nessun cofanetto, la cover non è in rilievo, niente tasche di cartone o fettuccia di stoffa, bensì una semplice slipcase con il cartonato (l'immagine della cover è comunque la stessa) a contenere una massiccia amaray con all'interno i dieci dischi.

Leggi anche: Twin Peaks: svelata la data della première del revival!

2. ...ma badando al sodo il contenuto è lo stesso

Benvenuti a Twin Peaks

Per chi non bada alla forma o comunque non è un collezionista sfegatato, quello che conta è soprattutto il contenuto dei dischi e la loro qualità. E badando al sodo, per fortuna, qui non è cambiato assolutamente nulla e i singoli dischi sono esattamente gli stessi della precedente prestigiosa edizione, con la medesima qualità, le due stagioni complete della serie, i tanti extra, il film Fuoco cammina con me. Per la precisione i primi due blu-ray contengono le due versioni dell'episodio pilota (quella internazionale è solo in lingua inglese) e gli altri 7 episodi della prima stagione. I dischi dal 3 all'8 contengono i 23 episodi della stagione 2. Il disco 9 contiene invece Fuoco continua con me con i suoi 90 minuti di scene eliminate. Il disco 10 è tutto dedicato agli extra, ma tanti contenuti speciali sono distribuiti anche tra gli altri nove dischi.

*Leggi anche: Non solo Twin Peaks: 30 serie TV perfette per il binge-watching

3. Un ottimo video che rispecchia le atmosfere lynchiane

Twin Peaks: Kyle MacLachlan e Michael Ontkean

Anche in questa edizione, dunque, c'è la sicurezza di poter apprezzare I segreti di Twin Peaks in alta definizione con una qualità video eccezionale, soprattutto considerando il fatto che si tratta non solo di una serie televisiva, ma anche risalente all'inizio degli anni Novanta. La pulizia del quadro è quasi perfetta e la resa del dettaglio, a parte qualche sfocatura, rimane sempre molto alta, nonostante una certa morbidezza insita ovviamente nel girato e non imputabile certo al riversamento. Anzi si possono scoprire particolari che nel DVD restavano affogati, grazie al fatto che la definizione è ottima non solo sui primi piani, ma anche nelle ambientazione e nelle panoramiche dei paesaggi. Un capitolo a parte lo merita l'aspetto cromatico, con colori accesi, caldi e vivaci, molto carichi soprattutto sui blu e i rossi, per replicare le atmosfere della serie, tipicamente lynchiane. La grana appare naturale, mentre anche nelle scene scure i neri restano compatti.
Meno convincente ma comunque buono il video di Fuoco cammina con me, con un dettaglio discreto ma una resa cromatica un po' sbiadita che sacrifica soprattutto gli incarnati, anche se il nero resta profondo. Va registrata anche una lieve rumorosità e qualche leggero problemino di compressione, ma nulla di rilevante.

*Leggi anche: I 70 anni di David Lynch: 10 personaggi indimenticabili fra Twin Peaks e Mulholland Drive

Twin Peaks: Kyle McLachlan nelel scena finale del serial

4. Audio italiano buono, ma che esperienza il lossless inglese!

I segreti di Twin Peaks: un'immagine di Mädchen Amick

Per quanto riguarda l'audio, la traccia italiana è un dolby digital 2.0 discreto, con dialoghi puliti e dal buon timbro, qualche modesto intervento ambientale e una buona resa della famosa colonna sonora. Ma certo la codifica stereo costringe la scena sonora a restare forzatamente chiusa senza una spiccata spazialità. Di ben altro spessore la traccia inglese, che offre addirittura un DTS HD Master Audio 7.1 formidabile, frutto di una curata rimasterizzazione. Qui la scena è decisamente più ricca e l'audio lossless aggiunge una nutrita serie di effetti ambientali e rumori anche leggeri che nella traccia italiana non si sentono. In questo caso l'asse posteriore offre ben altra incisività, con un'attività precisa e aggressiva, a cui si aggiunge un sub energico e potente. Tutto questo, ovviamente, rende le atmosfere della serie ancora più inquietanti e suggestive, regalando allo spettatore maggior coinvolgimento e rendendo ancora più avvolgenti le musiche di Angelo Badalamenti. Qualche appunto ai sottotitoli, a tratti un po' imprecisi: inoltre nella sequenza del nano con i parlati difficilmente comprensibili, i sottotitoli italiano non partono in automatico come quelli inglesi, ma vanno inseriti manualmente. Più o meno stesso discorso per Fuoco cammina con me, con una discreta e dignitosa traccia italiana in dolby digital 2.0 e una traccia inglese in DTS HD Master Audio 7.1 più dettagliata e aggressiva, oltre efficace nei bassi e molto precisa nella direzionalità.

*Leggi anche: 5 cose che hanno cambiato il nostro modo di vedere (e vivere) le serie TV

5. Una valanga di extra con ore e ore di contributi

Twin Peak: David Lynch chiacchiera con la famiglia Palmer

Davvero spaziale il reparto degli extra. La prima cosa da sottolineare è che nel disco 1, oltre alla versione originale di 94 minuti dell'episodio pilota, è presente anche quella internazionale di 113 minuti (solo in lingua originale), che si comporta come un film autonomo. Per il resto i contenuti speciali si concentrano nel disco 10 ma ci sono contributi anche negli altri dischi, senza dimenticare che ogni episodio offre la famosa introduzione della signora del ceppo, in lingua originale con regolari sottotitoli, e che in gran parte degli episodi delle due stagioni, che si trovano nei primi otto dischi, ci sono sempre anteprime e riassunti, In particolare, poi nei dischi 2 e 3 ci sono anche promo e gallerie fotografiche, mentre nel disco 3 c'è il primo contributo importante, ovvero La fetta di Lynch: 56 minuti di tavola rotonda in alta definizione con David Lynch, Kyle MacLachlan, Mädchen Amick e il supervisore della post-produzione John Wentworth, che discutono del mondo di Twin Peaks fra aneddoti, ricordi e curiosità. Sul disco 4 ci sono poi 14 minuti di scene tagliate (in tutto 12) e 2 minuti di fuoriscena con l'agente Cooper e lo sceriffo. Nel disco 5 troviamo L'Archivio Glastonbury (74 minuti in SD) con featurette, interviste e documenti di produzione, Ritorno a Twin Peaks (20'), contributo del 1997 con il festival Twin Peaks creato dai fans, e quindi un tour delle location (8').

Locandina di I segreti di Twin Peaks
Totale 9
Video 8.5
Audio italiano 7
Audio inglese 9
Extra 10

Nel disco 6 un'ora di interviste a membri del cast e un paio di brevi promo, poi nel disco 7 altri 66 minuti di interviste a cast e troupe, mentre nel disco 8 ci sono quattro dietro le quinte in HD sulla creazione di Twin Peaks per un totale di ben 106 minuti, tra casting, script, produzione e altri aspetti. Nel disco 9 che contiene Fuoco cammina con me, preziosissimo contenuto con le attese scene tagliate ed estese: in tutto questi pezzi mancanti durano un'ora e mezza. Inoltre 5 minuti di interviste agli attori. E infine il disco 10, tutto dedicato ai contenuti speciali. Tra due mondi è un contributo di 38 minuti nel quale David Lynch è a colloquio con Ray Wise, Grace Zabriskie e Sheryl Lee e tutti parlano come se fossero i personaggi interpretati nella serie, tra riflessioni e ricordi. A seguire una featurette nella quale cast e troupe di Fuoco cammina con me rievocano l'idea alla base del film che fa da prequel alla serie (30'). Si chiude con riflessioni sul fenomeno Twin Peaks (31'), menu, fotografie di produzione e trailer.

Twin Peaks - The Ultimate Collection: la ghiotta...
Twin Peaks: la serie del futuro, 25 anni nel passato
I 70 anni di David Lynch: 10 personaggi indimenticabili fra Twin Peaks e Mulholland Drive
Privacy Policy