Manhattan: Commento all'episodio 1x07, The New World

Un settimo episodio "bollente" per Manhattan: mentre un rivoluzionario esperimento con un reattore nucleare rischia di provocare effetti incontrollabili, le vite dei protagonisti della serie vengono travolte da una catena di amori, gelosie ed improvvise attrazioni fatali.

Manhattan: Commento all'episodio 1x07, The New...

Il plot

Manhattan

2014 - 2015 – Drammatico
3.8 3.8

All'Oak Ridge National Laboratory, in Tennessee, il sovrintendente Daniel Ellis ordina di testare il nuovo reattore nucleare X10, nonostante Charlie Isaacs ed Helen Prins abbiano espresso le loro preoccupazioni in merito alla sicurezza del reattore. Quando l'esperimento raggiunge la fase critica, qualcosa va storto e la temperatura del reattore inizia a salire vertiginosamente. Charlie ed Helen scoprono che l'esperto di chimica del team, Theodore Sinclair, è stato messo da parte perché afroamericano, e si rivolgono a lui; Theodore individua il problema e suggerisce di aggiungere altro carburante, riuscendo a risolvere l'emergenza.

Dopo l'iniziale diffidenza, Charlie ed Helen iniziano a confidarsi l'uno con l'altra: lui le rivela che suo padre è in prigione, mentre Helen confessa di aver avuto un aborto, dopo essere stata messa incinta da un professore di Princeton, in modo da poter cogliere l'opportunità di partecipare al Manhattan Project. Intanto, a Los Alamos, Abby raccoglie informazioni su Helen e, in preda alla gelosia, accetta l'invito per una serata fra ragazze da parte di Elodie, la sua disinibita vicina di casa e collega di lavoro. Le due donne si recano in un bar, dove Helen viene abbordata e si ubriaca; Elodie, allora, decide di riportarla a casa, ma nel corso della notte le due consumano un rapporto sessuale.

Manhattan: un'immagine di Harry Lloyd nell'episodio The New World

Nel frattempo, a casa Winter, la figlia di Frank e Liza, Callie, ha un flirt con il soldato Cole Dunlavey. Frank e Liza, preoccupati perché la loro cameriera, Paloma, non si fa vedere da due giorni, si recano a casa sua, dove scoprono che il fratello della ragazza è appena stato ucciso in guerra e partecipano ad un rito funebre; Paloma, che aveva una relazione clandestina con Frank, decide di lasciare il lavoro presso gli Winter. Rientrato a Los Alamos, Charlie va ad abbracciare Abby prima di tornare al lavoro, mentre Helen va a letto con Paul Crosley.

Contenuto pubblicitario

Commento all'episodio

Manhattan: una scena con Ashley Zukerman nell'episodio The New World

C'è un "nuovo mondo" alle porte, come indica anche il titolo del settimo episodio di Manhattan, The New World: i rivoluzionari esperimenti condotti fra il Tennessee e Los Alamos potrebbero aprire uno scenario inedito per il corso della storia e per l'umanità stessa, a dispetto degli imprevisti e dei pericoli di questi esperimenti. In tal senso, The New World prosegue la storyline avviata nel precedente Acceptable Limits, con una narrazione che si divide fra le vicende del laboratorio in Tennessee e i subplot relativi agli altri personaggi. Dal punto di vista dell'affresco sociale, Manhattan continua a mostrarsi meritevole d'interesse per la sua capacità di far emergere pregiudizi e disuguaglianze nell'America degli anni Trenta: due menti brillanti come Theodore Sinclair ed Helen Prins, difatti, si trovano a dover fronteggiare le continue difficoltà legate rispettivamente al razzismo e al sessismo ampiamente diffusi. Ma perfino l'auspicata solidarietà fra "emarginati" viene soffocata da uno spietato individualismo, come dimostra il finale dell'episodio.

Manhattan: Harry Lloyd nell'episodio The New World

L'altro tema narrativo al cuore di The New World riguarda le passioni amorose: un elemento perturbante che, in un modo o nell'altro, finisce per incrinare la tranquillità di tutti i personaggi della serie. L'eros può costituire un piacevole diversivo alla monotonia e al senso di solitudine, come per Callie e il soldato Dunlavey; la trasgressione in grado di turbare la serenità di un matrimonio, come per Frank e Liza; una tentazione da respingere per Charlie, o una valvola di sfogo con la quale placare le proprie frustrazioni per Helen. Ma a farne le spese è soprattutto Abby, la cui esasperata ingenuità e l'infantile gelosia nei confronti del marito e di Helen finiscono per condurla in "territori inesplorati", in un ironico ribaltamento della situazione: al termine dell'episodio sarà lei, "brava ragazza" e moglie inappuntabile, ad aver infranto il vincolo di fedeltà al marito.

What's next?

The New World chiude una sorta di "parentesi narrativa" di due puntate, nel corso delle quali la trasferta di Charlie ed Helen ha messo temporaneamente in stand-by la gara fra i due team rivali di Los Alamos. Ora la corsa alla creazione della bomba atomica può riprendere, mentre nelle vite private dei protagonisti di Manhattan alcuni fondamentali equilibri potrebbero essere mutati in maniera irreparabile.

Manhattan: una sequenza con Ashley Zukerman nell'episodio The New World

Conclusioni

Fra argute notazioni sociali e psicologiche e in virtù di una sapiente costruzione narrativa, che riesce ad intrecciare con fluidità ed efficacia una pluralità di subplot, The New World continua a mantenere vivo l'interesse per una serie dall'enorme potenziale e dalla solidissima fattura, caratterizzata dal formidabile connubio fra rievocazione storica ed esplorazione delle dinamiche fra i personaggi.

Stefano Lo Verme
Redattore
3.5 3.5
Privacy Policy