Legend of the Seeker - Stagione 1, episodi 1 e 2: Premiere

Dopo Xena e i miti dell'antica Grecia Sam Raimi torna al genere fantasy portando in vita i personaggi della saga letteraria della 'La Spada della Verità'.

C'era una volta un ragazzo che viveva felice con la sua famiglia, fino a quando non scoprì di essere destinato a sconfiggere un uomo malvagio e potente con l'aiuto di un vecchio saggio... no questo è Guerre Stellari, dunque riproviamo, un sovrano crudele fece uccidere tutti i neonati di un villaggio per timore di essere detronizzato... no, questo è il Nuovo Testamento... Ah ecco! Un essere diabolico vuole impossessarsi di un manufatto antico che detiene il segreto di un grande potere... no, questo è ill Signore degli Anelli. Insomma, la sensazione di déjà-vu ci rimane appiccicata addosso per tutta la visione del pilot di questa nuova serie fantasy, a partire dalla prima scena, un inseguimento a cavallo che sembra preso pari pari dalla Compagnia dell'Anello, con tanto di scenografie maestose della Nuova Zelanda che riempiono lo schermo di montagne nebbiose e vallate desertiche.
Si, i clichè del fantasy ci sono tutti, ma nonostante questo (o forse proprio per questo) Legend of the Seeker risulta una compagnia gradevole e poco impegnativa per trascorrere la serata. Si potrebbe polemizzare sull'overdose di moviola, sulla totale assenza di ironia, sui dialoghi poco brillanti e sulla perdita di ritmo nella seconda parte, ma si sa, i pilot non sono mai perfetti e i personaggi hanno bisogno di tempo per crescere.

Bridget Regan è Kahlan Amnell nella serie Legend of the Seeke, episodio: Prophecy
Adattamento televisivo della saga fantasy nota con il titolo "La Spada della Verità", lo show è prodotto da Sam Raimi e adattato per il piccolo schermo dall'autore, Terry Goodkind che si è calato in veste di sceneggiatore, ma, strano a dirsi, la sua presenza non ha sopito i timori dei fans che temevano per l'integrità della storia e dei personaggi che hanno subito cambiamenti notevoli rispetto all'opera originale, scatenando una ridda di polemiche tra gli spettatori amanti dei libri. Tuttavia è ancora presto per poter determinare se lo sdegno dei fedelissimi sia fondato o se le modifiche attuate da Goodkind daranno nuova linfa vitale alle avventure di Richard e soci, di certo le scelte operate erano inevitabili, in quanto le vaste disquisizioni filosofiche presenti nei romanzi poco si prestano al dinamismo dello strumento televisivo.

Craig Horner nel ruolo di Richard Cypher nella serie tv Legend of the Seeker, episodio: Prophecy
La trama del primo episodio è semplice: Richard Cypher, interpretato da Craig Horner, è un giovane di bell'aspetto che vive con suo padre ad Hartland al di là della Barriera magica, è benvoluto da tutti e non ha grilli per la testa. Un bel dì, dopo che ha appena finito di riparare un ponte, incontra una misteriosa ragazza vestita di bianco inseguita da quattro uomini armati di tutto punto, ed essendo un gentiluomo accorre immediatamente in aiuto della donzella, la quale è tutt'altro che sprovveduta, ma nonostante i suoi poteri magici e l'abile uso del pugnale viene presto sopraffatta dagli uomini dell'esercito dei D'Harans. Kahlan, nel cui ruolo troviamo Bridget Regan, ringrazia il ragazzo ma senza perdere troppo tempo prosegue per la sua strada, nella sua ricerca e quando finalmente arriva dal mago Zeddicus Zu'l Zorander ( Bruce Spence ), capisce che l'uomo che sta cercando è proprio Richard, il buon samaritano che fa troppe domande, il primo vero Cercatore apparso dopo quasi mille anni.
Craig Horner e Bridget Regan nella serie tv Legend of the Seeker, episodio: Prophecy
Il Cercatore è un eroe, un paladino della giustizia il cui compito è cercare il male per distruggerlo, e, nel caso specifico, Richard è destinato a sconfiggere il potente Darken Rahl, che ha il volto di Craig Parker, un sovrano temibile e spietato che usa le arti oscure per imporre il suo dominio. Il Cercatore ha dalla sua parte la Spada della Verità, un'arma formidabile tramandata di volta in volta che racchiude in sè la forza di tutti i suoi predecessori, Zedd, un Primo Mago un po' strampalato che lo ha salvato dal genocidio ordinato da Rahl e Kahlan, che appartiene all'ordine magico delle Depositarie. Certo, Zedd avrebbe dovuto prepararlo al suo destino, con un addestramento inteso a forgiare la sua tempra morale e le sue doti di guerriero, ma il vecchio mago si è ribellato al fato e ha deciso di lasciargli vivere un'infanzia normale, accudito dall'amore di due persone perbene, dandogli la possibilità di esplorare la sua vera natura e scoprire che cos'è che gli fa battere il cuore.

Bruce Spcence è il Mago Zedd nella serie Legend of the Seeker, episodio: Prophecy
Dopo una prima, comprensibile, negazione della realtà, Richard accetta la profezia e s'impegna a sconfiggere Darken Rahl, in nome del padre adottivo, ucciso da un D'Haran, e di tutte le vittime innocenti cadute sotto il suo giogo. Purtroppo Richard parte un po' svantaggiato nella sua impresa poichè il potere destinatogli come Cercatore, svanisce insieme al Libro delle Ombre che è costretto a distruggere per evitare che cada in mani nemiche, ma come sottolinea Zedd, la scelta di Richard fa parte della profezia che ha già cominciato a prendere vita. Il cammino da affrontare è impervio e pieno di ostacoli, Rahl ha una vasta armata ai suoi comandi, il favore della magia nera e non è aggravato da quisquiglie come onore, giustizia e scrupoli morali ma Richard non si lascia intimidire e dopo aver sconfitto una divisione armata di D'Harans, dimostrando il suo valore sul campo di battaglia, attraversa la Barriera insieme a Zedd e Kahlan, deciso a compiere il suo destino e a onorare il titolo di Cercatore.

Legend of the Seeker - Stagione 1, episodi 1 e 2:...
Privacy Policy