Il DVD di X-men 1.5

Una nuova versione per la prima uscita degli uomini di Xavier. Aspettando il sequel gustatevi quest'ottima edizione.

Domenico Di Basilio

A prima vista sembra di essere di nuovo alle prese con una versione sì migliorata, ma sempre "vecchia" di un film uscito da più di un anno. Non e' così, questa volta l'operazione messa in cantiere dalla 20th Century Fox si rivela una scelta azzeccata. Un grande acquisto per chi non ha mai comprato la prima versione, e un buon acquisto anche per chi ha gia vissuto su supporto digitale le azioni degli X-Men. Tralasciando ora l'aspetto puramente commerciale vediamo nel dettaglio cosa offre quest'edizione.

Il dvd si presenta in confezione amaray, regione 2 pal, con supporto dvd 9 doppio strato ( doppio dvd ), con formato anamorfico 2.35: 1 e con un bit rate costante e abbastanza alto considerando l'uscita della versione originale del film e che si attesta a circa 7 Mb/s. La pulizia video e' migliorata ( ma era già ottima ) ma si nota ancora di più il lavoro fatto in fase di authoring, eliminando le imperfezioni, micro imperfezioni ad essere sinceri, ma che a volte si notavano soprattutto nelle zone più scure anche se non inficiavano il risultato finale.
L' algoritmo mpeg 2 si trova a lavorare sempre molto bene, senza tentennamenti e senza sbavature.

L' audio anche in questo caso e' sempre all'altezza, i diffusori lavorano per tutto il film, soprattutto durante le numerose scene d'azione, dove il sub da il meglio di sè ( riesce a vibrare in modo molto evidente ). Il Dolby e' 5.1 sia in italiano che in inglese ( più un DTS per la lingua italiana ) con relativi sottotitoli.

Per quanto riguarda gli extra, abbiamo la possibilità di vedere il film con l'aggiunta delle scene eliminate (anche se poi si vedrà lo stacco, visto che sono in un altro formato video). Il secondo disco, si divide in: X-Men 2 e L'evoluzione X. La prima è dedicata al sequel X-Men 2 e contiene il trailer, un'anteprima, il trailer del gioco e quello di Daredevil. La seconda parte, Evoluzione X, comprende un lungo documentario sul film, della durata di circa 150 minuti e opportunamente suddiviso in documentari minori e sottocapitoli. E' presente un contributo interamente dedicato agli effetti speciali, uno sulla produzione, uno sulla nascita degli X-Men, uno intitolato Il fattore X e uno Riflessioni su X-Men.

Alla fine un piccolo pensiero può venire in mente: perché si riesce a migliorare un film dopo così tanto tempo dalla sua prima uscita, senza cercare di fare questo lavoro subito? Politica commerciale? Sicuramente, però per lo meno siamo felici che questa volta le migliorie non si siano rivelate solo uno specchietto per le allodole.

totale 9
video 8
audio 8
extra 10

Il DVD di X-men 1.5
Privacy Policy