Il DVD di Volto segreto

Approda in DVD con una discreta edizione il film di Chabrol con un Philippe Noiret nelle vesti di un inquietante presentatore televisivo

Nessuno è quello che sembra, soprattutto il popolare presentatore tv Christian Legagneur (interpretato da Philippe Noiret), che dietro una vita pubblica nella quale parla di sentimenti ed emozioni sul piccolo schermo, nasconde una vita privata ben più inquietante: è questo il nocciolo di Volto segreto, film di Claude Chabrol del 1987, che adesso la Koch Media porta in homevideo.
Fingendosi uno scrittore, Roland (Robin Renucci) si introduce nella villa del presentatore Legagneur per far luce sulla misteriosa scomparsa della sorella. Troverà la soluzione attraverso un rapporto con la figlioccia del presentatore, interpretata da Anne Brochet. Quella del regista francese, oltre alla riflessione su quante maschere (non a caso il titolo originale è Masques) si indossano durante la vita, è soprattutto una condanna sull'ipocrisia dei media. Il film, grazie all'elegante regia e al sempre bravo Noiret, funziona, e sotto i toni a volte brillanti nasconde una tensione costante.

Discreta la trasposizione del film in DVD, un prodotto che soddisfa sul piano tecnico anche se lascia l'amaro in bocca sotto l'aspetto degli extra.
Il video nel complesso è più che sufficiente: a dire il vero all'inizio le immagini mettono un po' di timore, visto che durante il programma tv condotto da Noiret la grana è molto fitta e il quadro, soprattutto nei titoli di testa, poco stabile e piuttosto sporco. Poi però la qualità migliora nettamente: è vero che nei movimenti di macchina il rumore video crea qualche artefatto di troppo, ma per il resto il quadro conserva una buona compattezza, con luminosità e contrasto ben calibrati, un croma naturale e un livello di definizione che a tratti diventa addirittura sorprendente.

tecnico 7
artistico 7
extra 5
Poco da dire sul reparto audio (sono presenti le tracce francese e italiana, entrambe in 2.0): il film è praticamente tutto basato sui dialoghi, che vengono restituiti dal centrale in modo preciso, anche se in qualche frangente sono un po' troppo secchi e presentano qualche acuto di troppo. Ma non ci sono mai grandi problemi, anche l'accompagnamento musicale è piacevole, anche se non ci si può attendere la resa di una traccia multicanale. L'audio francese comunque è preferibile, e suona molto più caldo, pulito e preciso. Unica nota dolente gli extra, visto che oltre al film c'è solamente il trailer.

Il DVD di Volto segreto
Privacy Policy