Il DVD di Venuto al mondo

Il film di Sergio Castellitto arriva in homevideo con un'edizione buona sul piano tecnico e sufficienti nei contenuti speciali.

Anche se non ha convinto tutti come il suo precedente Non ti muovere, anche Venuto al mondo rivela un Sergio Castellitto decisamente abile dietro la macchina da presa, capace anche stavolta di tradurre in immagini un romanzo della moglie Margaret Mazzantini. Stavolta, sullo sfondo della guerra dei Balcani e di un episodio avvenuto parecchi anni fa, al centro della vicenda c'è un dramma incentrato sul bisogno d'amore e il desiderio di maternità
Oltre allo stesso Sergio Castellitto, il cast di grande prestigio è formato da Penelope Cruz, Emile Hirsch, Adnan Haskovic, Saadet Aksoy, Jane Birkin, Pietro Castellitto e Luca De Filippo.
Venuto al mondo racconta la storia di Gemma, che dopo tanti anni fa ritorno a Sarajevo portandosi il figlio sedicenne Pietro. Ad attenderla all'aeroporto Gojko, poeta bosniaco, un suo amico che ai tempi delle Olimpiadi invernali del 1984 aiutò in pratica Gemma a conoscere il fotografo Diego, il grande amore della sua vita. I due all'epoca vollero fortemente un figlio per coronare il loro amore, ma il percorso fu una vera e propria odissea.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6
Venuto al mondo arriva in DVD (distribuzione Warner) con un'edizione molto buona dal punto di vista tecnico e sufficiente per contenuti speciali. Il video beneficia di un ottimo trasferimento con un dettaglio di tutto riguardo per lo standard DVD. Anche la compattezza del quadro soddisfa e i fondali rivelano una convincente solidità. Dove il video pecca un po' è sui contorni di qualche figura sullo sfondo, dove si avverte un po' di compressione, difetto che affiora anche in qualche panoramica. Ma la resa generale è godibile, grazie anche a un croma ricco ed equilibrato nei toni.

Convincente anche l'audio, con una traccia dolby digital multicanale piuttosto vivace. Se i dialoghi sono sempre chiari e puliti, anche l'ambienza è curata con un buon intervento dei rear per qualche effetto sonoro ben dislocato nella scena. La spazialità comunque è sempre avvertibile, ma dove la traccia dà il meglio di sé è nella colonna sonora, che abbraccia lo spettatore con un ottimo coinvolgimento.
Negli extra oltre al trailer troviamo solo un backstage di circa 22 minuti, che comunque è interessante ed è formato da interviste ai protagonisti e immagini sul set.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Venuto al mondo
Privacy Policy