Il DVD di Rudy

Esce direttamente in Dvd il documentario sulla vita di Rodolfo Valentino, che riscopre l'importanza sociale e industriale della sua figura e del suo lavoro

Gabriele Niola

La storia è quella di Rodolfo Guglielmi, un italiano di media famiglia, insoddisfatto dalla vita nella sua Taranto che si sposta di città in città e poi anche di nazione in nazione. Prima Parigi poi l'America. A 18 anni arriva a New York dove trova impiego come ballerino. Racimolati un po' di soldi cambia costa e si dà al cinema. Molti ruoli marginali fino a I Quattro Cavalieri Dell'Apocalisse, il film che lo lancia (proprio in virtù di una scena di ballo). Da lì seguono successi e difficoltà sentimentali che lo portano in breve a diventare un vero simbolo mondiale di seduzione fino alla sua morte prematura a 31 anni.

Il documentario prodotto da Michele Bongiorno è girato in video e concepito per una destinazione in DVD, non ci sono dunque problemi di adattamento, l'audio e il video sono ottimizzati e meglio di quanto accada solitamente. Gli unici problemi si hanno con il materiale d'epoca, ma questo è comprensibile.

Meno comprensibile è sicuramente la mancanza pressochè totale di extra. L'unico contenuto infatti è la biografia, che ha ben poco di extra. Un vero peccato specialmente considerando le possibilità di contenuti speciali che offre la figura di Rodolfo Valentino.

totale 6
video 8
audio 8
extra 2

Il DVD di Rudy
Privacy Policy