Il DVD di Rob-B-Hood

Una buona edizione, quella della 01 per il film interpretato da Jackie Chan, con un buon video e un corposo comparto extra; è incomprensibile, tuttavia, l'assenza dei sottotitoli.

Non resterà certo nella storia del cinema di Hong Kong, Rob-B-Hood, e probabilmente non verrà neanche ricordato come un episodio particolarmente esaltante nella sterminata filmografia di Jackie Chan. Nato sotto ben altri auspici (il film avrebbe dovuto segnare il ritorno insieme, dopo quasi un ventennio, delle tre star Chan, Sammo Hung e Yuen Biao: traversie varie lo hanno impedito) questo divertissment diretto da Benny Chan non brilla per originalità né per particolari soluzioni di regia, limitandosi a rielaborare, per l'ennesima volta, il soggetto del noto Tre scapoli e un bebè. Nonostante tali limiti "fisiologici", tuttavia, Rob-B-Hood intrattiene e diverte, principalmente per merito di un Chan sempre simpatico e in palla, delle sue due ottime "spalle" (Louis Koo e Michael Hui, un po' il presente e il passato del cinema cantonese) e di scene d'azione comunque ben costruite e dirette.

Il DVD della 01 è caratterizzato da una qualità complessivamente buona. Il video è nitido e pulito, con un croma ben regolato e un livello di contrasto generalmente ottimale; ci sono dei problemi di compressione, abbastanza evidenti, sugli sfondi uniformi, ma complessivamente ciò non disturba più di tanto la visione. L'audio, contrariamente a quanto riportato sulla fascetta (che segnala la sola lingua italiana), è presente sia nella traccia originale che in quella doppiata: la prima, tuttavia, viene resa praticamente inutile dall'incomprensibile assenza dei sottotitoli. Al di là delle ovvie considerazioni sull'opportunità della visione in lingua originale, specie per i film orientali, resta il fatto che un film del genere (con un sonoro in grado, a più riprese, di dar da fare all'impianto) avrebbe forse meritato almeno una traccia in 5.1.

totale 7
video 7
audio 5
extra 7
Corposo il comparto extra, cosa invero piuttosto rara per prodotti di questo tipo. A un Dietro le quinte abbastanza lungo (31 minuti) si somma un interessante Making of, un video musicale con il tema principale del film, il trailer originale, una photo gallery e un'interessante selezione di scene tagliate (alcune delle quali rivelanti particolari inediti sulla trama del film).

Il DVD di Rob-B-Hood
Privacy Policy