Il DVD di Notizie degli scavi

Ambra Angiolini e Giuseppe Battiston sono i protagonisti del film con il quale Emidio Greco porta sullo schermo un racconto di Franco Lucentini. Positiva l'edizione DVD, anche gli extra sono soddisfacenti.

Praticamente invisibile nelle sale come capita a molti piccoli film italiani, ora si può riscoprire in homevideo Notizie degli scavi, film di Emidio Greco tratto dall'omonimo racconto di Franco Lucentini e presentato a Venezia 2010 con un cast di tutto rilievo formato tra gli altri da Giuseppe Battiston, Ambra Angiolini, Giorgia Salari e Iaia Forte.
Un film non certo facile per le sue atmosfere sospese e il ritmo lento, poetico e malinconico nel raccontare l'incontro di due solitudini, originale nel seguire l'evoluzione di un'improbabile storia d'amore e sicuramente un'opera dalla genesi curiosa. Emidio Greco scrisse infatti la sceneggiatura di Notizie degli scavi addirittura nel 1964 come saggio per partecipare alle selezioni del Centro Sperimentale di Cinematografia. Solo 47 anni dopo il regista ne ha rispolverato la sua sceneggiatura ambientandola ai giorni nostri.

Il protagonista della storia, interpretato da Giuseppe Battiston e soprannominato "il professore", è un uomo un po' strano, che fa il tuttofare e sbriga commissioni in una casa di appuntamenti. La sua è una vita piatta e insignificante, lui è un personaggio scialbo e dagli atteggiamenti a volte un po' autistici. La conoscenza della Marchesa (Ambra Angiolini), una prostituta che in passato ha tentato di suicidarsi dopo una delusione d'amore, ne cambierà però gradatamente la vita. Ma una grande importanza avranno anche le visite ai resti architettonici della meravigliosa Villa di Adriano, a Tivoli.

totale 7
video 7
audio 6
extra 7
Soddisfacente la resa tecnica del DVD targato CG Homevideo. Il video infatti è pulito e abbastanza compatto, con una definizione discreta per lo standard e una buona riproduzione della fotografia e delle atmosfere del film. A volte si avverte qualche rumore video di troppo sui fondali, ma è comunque poca cosa in un contesto nel complesso valido, che non presenta picchi a livello di dettaglio, ma nemmeno cali di qualità.
Fa la sua parte anche l'audio, un multicanale che però fa lavorare soprattutto il centrale considerato che il film è praticamente basato solo sui dialoghi. I parlati sono comunque sempre chiari e comprensibili, come buona è la riproduzione della colonna sonora e di qualche particolare ambientale. Difficile chiedere di più a un film così tranquillo dal punto di vista sonoro.

Soddisfacente anche il reparto extra, per un prodotto di questo tipo. Oltre a una galleria fotografica e al trailer, troviamo infatti un backstage piuttosto curato della durata di quasi 22 minuti, e alcune brevi interviste ai maggiori protagonisti (circa 5 minuti).

Il DVD di Notizie degli scavi
Privacy Policy