Il DVD di Nightmare 2: La Rivincita

Un'edizione che si salva solamente per i contenuti speciali, audio e video lasciano invece molto a desiderare

Alessandro Mucciarelli

Partiamo dalla confezione, che è la stessa utilizzata per il primo film, un digipack molto accattivante nel design. Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, abbiamo due tracce audio (italiano e inglese) 5.1 Dolby Digital, mentre il formato video è 1.85:1 anamorfico (fedele al formato cinematografico). Le pecche più grandi le riscontriamo nella sezione audio, con le due tracce sonore registrate molto basse. Altra pecca notevole è il mixaggio tra le voci dei protagonisti molto chiuse, e le musiche del film parecchio più alte, un difetto che comporta un fastidioso sbalzo del sonoro.

Passando alla sezione video riscontriamo una conservazione della pellicola decisamente soddisfacente, ma le notizie positive sono finite qua. Infatti le immagini risultano ben definite e compatte solamente nelle poche scene girate di giorno, mentre nelle scene più buie o negli interni il quadro si sgrana notevolmente creando delle fastidiosissime quadrettature sullo schermo.

totale 5
video 5
audio 5
extra 7
La sezione extra è ben fornita. Iniziamo con il segnalare un documentario intitolato "Brandelli di incubo", dove possiamo trovare diverse interviste sottotitolate in italiano, che ci immergono nella realizzazione del film. Troviamo poi le biografie del cast, il trailer cinematografico originale e l'opzione "Salta in un incubo", che ci permetterà di visionare ogni incubo del film. Il tutto è accompagnato da una cartolina illustrativa che riproduce la locandina del film.

Il DVD di Nightmare 2: La Rivincita
Privacy Policy