Il DVD di Mysterious Skin

Buona edizione per il film di Gregg Araki presentato a Venezia 2004. A risaltare è soprattutto un video davvero sorprendente.

Il bellissimo film di Gregg Araki presentato a Venezia 2004, ha potuto godere di un'edizione in DVD di tutto rispetto, con un video certamente al di sopra della media, un audio buono e un reparto extra che quantomeno si guadagna la sufficienza.

A risaltare comunque è soprattutto il video, cosa non scontata da vedere in film indipendenti e quasi assenti nelle sale cinematografiche come questo. Le immagini, presentate nel formato originale 1.85:1 in anamorfico, spiccano infatti per pulizia ma anche per una compattezza del quadro davvero convincente, soprattutto tenendo del fatto che a tratti il film presenta atmosfere non semplici da riprodurre per l'encoder. Per quasi tutto il film la resa è praticamente ottimale, con soltanto un sottile velo digitale in qualche frangente più critico. Convincente il croma, buone le calibrature di contrasto e luminosità, e anche la definizione si mantiene sempre su livelli eccellenti.

Per quanto riguarda l'audio, oltre all'originale inglese in stereo, troviamo una traccia italiana in dolby digital che fa in pieno il suo dovere, creando una certa spazialità sull'asse anteriore, ma coinvolgendo anche quello posteriore sulle musiche e sui particolari ambientali. Impeccabili anche i dialoghi, che del resto sono la parte centrale del film.

La parte più debole dell'edizione riguarda invece gli extra: troviamo infatti solamente una serie di interviste al regista e al cast, che comunque per contenuto e durata (ben oltre la mezz'ora) riescono a far guadagnare la sufficienza al reparto. Peccato per la mancanza del commento audio di Araki, presente invece nell'edizione inglese.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6

Il DVD di Mysterious Skin
Privacy Policy