Il DVD di Ladri di saponette

Il film di Maurizio Nichetti sbarca in homevideo con una buona resa video. Ma a colpire è soprattutto il formidabile pacchetto di contenuti speciali.

A 24 anni di distanza dalla sua uscita, approda finalmente in DVD Ladri di saponette, il film scritto, diretto e interpretato da Maurizio Nichetti, e vero manifesto contro l'invasione della pubblicità durante i film, argomento all'epoca nuovo e di scottante attualità. Nel film infatti, una famiglia piuttosto distratta sta seguendo alla tv un dramma in bianco e nero di stampo neoralista, che è continuamente interrotto nei momenti di maggior pathos da coloratissimi e frizzanti spot pubblicitari. A un certo punto, però, ci sarà uno scambio di personaggi tra i due mondi così lontani. Nel cast anche Caterina Sylos Labini, Claudio G. Fava, Heidi Romarek, Lella Costa, Federico Rizzo e Renato Scarpa.

totale 8
video 7
audio 6
extra 9
Ladri di saponette per il suo sbarco in homevideo è proposto in un DVD targato Mustang Entertainment e distribuito da CG Home Video. Il video beneficia del lavoro di restauro in 4K realizzato dalla Rumble Fish di Milano, che ha riportato alla brillantezza originale il bianco e nero, d'ispirazione neorealista, ma anche i colori saturi e vivacissimi delle pubblicità anni '80. Dal punto di vista della pulizia (a parte qualche graffietto), della gamma di grigi e della resa cromatica, il video quindi convince in pieno, come anche nella resa del nero nei momenti di buio dello studio. Bisogna però fare i conti con un certo rumore video a tratti consistente che si mescola alla grana naturale, e anche con un po' di compressione visibile soprattutto sulle figure in secondo piano, mentre ovviamente il dettaglio rimane sempre morbido e sconta gli anni sulle spalle del film. Detto questo, il lavoro è stato ottimo e la visione molto buona, tenuto conto dei fisiologici difetti.

Un po' meno convincente l'audio, proposto in dolby digital 2.0. Sia chiaro, la traccia è pulita e non ci sono mai problemi di comprensione dei parlati, ma qualche sbalzo di tono e di volume c'è e nei momenti più concitati si registra qualche leggera asprezza e sbavatura sui parlati. Nulla di particolarmente allarmante, l'ascolto resta sempre tranquillo, anche nelle musiche degli spot, anche se è privo ovviamente della spazialità delle tracce multicanale e il suono resta sempre molto chiuso.

Di eccezionale valore il reparto degli extra, con oltre un'ora e mezza di contributi.
Intanto va segnalato il commento audio di Maurizio Nichetti presente per tutta la durata del film. Per quanto riguarda i contributi filmati, troviamo innanzitutto una serie di provini ai protagonisti del film per un totale di 19 minuti, a seguire i sopralluoghi delle location del film (5') e una breve featurette sul restauro (2'). Quindi una galleria fotografica, l'anteprima italiana del film (quasi 4'), un prezioso backstage di ben 35 minuti ricco di riprese sul set e interviste varie allo stesso Nichetti (altri 19 minuti). E poi ancora gli storyboard, il trailer, i premi del film e una filmografia dello stesso regista attraverso immagini delle sue opere (4').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Ladri di saponette
Privacy Policy