Il DVD di Airport 80

Video disastroso e pessima edizione per l'ultimo capitolo della saga Airport, peraltro nettamente il peggiore della serie.

Forse la Universal è andata di pari passo con la qualità del film e per l'ultimo capitolo della saga Airport, di svariate spanne il peggiore della serie, ha sfornato un'edizione più deludente delle altre nella quale il video lascia molto a desiderare. Stranamente infatti, per quella che è la pellicola più recente, si registra invece una netta involuzione della qualità rispetto ai capitoli precedenti.

Si parte intanto dall'errore in fascetta, dove il video è segnalato in formato 2.35:1 mentre alla visione risulta invece un 1.85:1 in anamorfico. Ma non è certamente questo il problema: il fatto è che le immagini che si presentano sono davvero pessime, a cominciare da una fittissima grana che nei momenti del Concorde in volo diventa addirittura imbarazzante. A momenti sembra di vedere una Vhs vista la scarsa definizione e la rumorosità del quadro; anche il croma è sbiadito e a condire una visione già penalizzata da questi difetti si aggiungono una notevole quantità di graffi e spuntinature. Insomma un video assolutamente da dimenticare.

Per fortuna l'audio, presentato nelle consuete sei tracce in mono, riesce almeno a mantenersi sulla sufficienza. Niente di eclatante e coinvolgimento minimo visto che tutto è racchiuso sul diffusore centrale, ma almeno i dialoghi e gli effetti non dimostrano particolari scompensi anche se la dinamica è quella che è.
Solita assoluta mancanza di extra: la ciliegina sulla torta di un'edizione insufficiente.

totale 5
video 4
audio 6
extra 4

Il DVD di Airport 80
Privacy Policy