Il DVD di A Simple Life

Il commovente e delicato film di Ann Hui arriva in homevideo con un'ottima edizione targata Tucker Film e CG Homevideo. Video e audio sono di alta qualità, buoni gli extra.

Pluripremiato in vari festival (fra qui quello di Venezia con la Coppa Volpi a Deanie Ip per la migliore interpretazione femminile), arriva adesso in homevideo A Simple Life, toccante e commovente dramma (ma con delicati tocchi da commedia) diretto dalla regina della Nouvelle Vague di Hong Kong, Ann Hui. La regista riesce a raccontare con grazia e ironia la storia (tratta da una vicenda reale) di una tenera amicizia tra la domestica Tao, al servizio della stessa famiglia da 60 anni, e il suo giovane padroncino, un produttore cinematografico magnificamente interpretato da Andy Lau, che ribaltando i ruoli si prenderà cura della donna negli ultimi anni della sua vita, standole vicino nella malattia e nella vecchiaia.

totale 8
video 8
audio 8
extra 7
Per chi l'avesse perso al cinema, A Simple Life è assolutamente da riscoprire in DVD grazie alla buona edizione targata Tucker Film e Cg Home Video. Il video è davvero ottimo e propone un quadro pulito e molto solido che non mostra cedimenti nemmeno nelle scene più difficili, con una notevole compattezza anche sugli sfondi a tinte uniformi. C'è solo un accenno di rumorosità in qualche movimento di macchina e un briciolo di luminosità eccessiva in certe scene che toglie la percezione di alcuni particolari, ma molto è dovuto anche alla fotografia del film. Per il resto la percezione del dettaglio è davvero elevata.

Positivo anche l'audio multicanale italiano, anche se il film dal punto di vista sonoro è molto tranquillo. Però va apprezzata la puntualità con cui i diffusori si mettono in moto appena la scena lo richiede: piccoli particolari ambientali sono sottolineati anche dall'asse posteriore, che poi rivela tutta la sua precisione nella scena dei fuochi artificiali, che abbracciano lo spettatore anche grazie al corposo appoggio del sub.

Soddisfa anche il reparto dedicato agli extra. Troviamo innanzitutto un making of piuttosto curato di oltre 20 minuti con interviste a regista e cast e alcune riprese sul set. Segue poi un altro contributo "special footage" nel quale i protagonisti parlano del significato del film e dei modi di vivere la vecchiaia. A completare il tutto il trailer del film e quelli dei tanti film della collana Far East.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di A Simple Life
Privacy Policy