Il DVD de Il grande Lebowski

Edizione deludente per il film di Joel Coen, con troppi difetti sul fronte video.

Lascia un po' l'amaro in bocca la cura riposta da Cecchi Gori per Il grande Lebowski. Il film di Joel Coen meritava infatti ben altro trattamento digitale. A partire dal video, che seppur proposto nel corretto formato 1.85:1 in anamorfico, non convince affatto. I colori non sono brillanti e soprattutto il quadro presenta una grana piuttosto fastidiosa, che in certi frangenti più critici si trasforma in veri e propri artefatti digitali. Sugli sfondi uniformi capita così spesso di vedere pixel in movimento ed evidenti fenomeni di blocking. Piuttosto buona invece la luminosità, soprattutto durante le scene chiare e discreto il dettaglio sui primi piani, ma tutto questo non basta per attribuire al video la sufficienza.

totale 5
video 5
audio 6
extra 6
Discreto l'audio, presentato nella traccia italiana in 5.1 e solo in stereo surround in quella inglese. Quasi tutto si svolge sul fronte anteriore, mentre l'asse posteriore è spesso assente dal quadro sonoro, anche a causa delle tematiche del film. Più impegnato invece il sub, anche grazie ai frequenti passaggi musicali.
Scarni invece gli extra: ci sono solo un trailer, un breve making of e alcune interviste con il cast, che vantano quantomeno la sottotitolazione in italiano.

Il DVD de Il grande Lebowski
Privacy Policy