Il Blu-ray di Un americano a Roma

Ottima edizione in Blu-ray del classico della commedia italiana. Il restauro e la qualità dell'alta definizione ridanno lustro al film di Steno, con Alberto Sordi.

Chi scrive non considera assolutamente Un americano a Roma tra i migliori esempi di commedia italiana del dopoguerra, per un'evidente difficoltà del film di Steno di coniugare la verve comica con la messa in scena dell'ossessione musical del mitico Nando Mericoni. Eppure lo spirito di innocenza e guasconeria e soprattutto le riuscite gag di Alberto Sordi, in uno dei personaggi che più lo ricordano, hanno consegnato senza dubbi il film all'immortalità, rispolverata ora da una riuscita edizione in Blu-ray.

Una scena tratta dal blu-ray di Un americano a Roma
Ripley's Film si conferma patrimonio di eccellenza italiano per la cura e la competenza con cui mette mano al prezioso archivio del passato, presentando un ottimo restauro, realizzato con CSC-Cineteca Nazionale. L'uscita in Blu-ray di un classico della commedia, datato 1954 è una scomessa importante e il film regge bene il confronto con in tempo, ovviamente con tutti i limiti insuperabili del caso. Sorprendono la qualità del dettaglio e la definizione degli esterni. Buono il bianco e nero con dettagli corretti di luminosità e contrasto. Pulito anche l'audio in un PCM 2.0 che riproduce nel miglior modo possibile dialoghi e rumori.

tecnico 8
artistico 7
extra 6
Convincono anche gli extra con due belle interviste a Enrico Vanzina e Carlo delle Piane, il contributo Un italiano a Kansas City: Sordi riceve la cittadinanza onoraria, il trailer originale e quello persiano.

Il Blu-ray di Un americano a Roma
Privacy Policy