Il Blu-ray di Thin Ice

Ancora inedito in Italia, è arrivato anche in alta definizione il film di Jill Sprecher con Greg Kinnear. Ottimo il video, buoni audio ed extra.

Ancora inedito in Italia seppur uscito nel 2011, Thin Ice arriva adesso direttamente in homevideo (anche in alta definizione) grazie a Universal. Finalmente si può così apprezzare il film di Jill Sprecher, il cui sottotitolo italiano Tre uomini e una truffa forse comincia a rivelare un po' troppo per una pellicola che fa dell'inganno continuo e dell'illusione i suoi punti di forza. Dall'altra parte però, nonostante i dialoghi a volte taglienti e alcuni colpi di scena, va riscontrato un ritmo troppo compassato che stenta talvola a coinvolgere lo spettatore. Ottime comunque le interpretazioni, del resto il film vanta un cast con Greg Kinnear, Alan Arkin e Billy Crudup, oltre a David Harbour, Bob Balaban e Lea Thompson.

Thin Ice, ambientato nel gelido Wisconsin, racconta le vicende di Mickey Prohaska, un venditore di polizze assicurative che fa della parlantina la sua arma migliore: proprio grazie alle sue qualità, tenta una truffa ai danni di un vecchio contadino quando scopre che l'uomo possiede un violino prezioso e di notevole valore. Ma l'incontro con un fabbro un po' fuori di testa innescherà una serie di drammatiche conseguenze chje porteranno a tragedie e ricatti. Anche se magari non tutto è così come sembra.

tecnico 8
artistico 6
extra 7
Thin Ice arriva in alta definizione con un Blu-ray targato Universal di buon livello tecnico. Il video è molto buono, con un dettaglio incisivo su tutti gli elementi del quadro, soprattutto su incarnati e abiti, ma anche le ambientazioni e le distese di neve abbondano di particolari senza molte sbavature. A volte c'è qualche flessione, ma sembra dipendere esclusivamente dal girato di un film che, ricordiamo, è decisamente indie. La grana è leggerissima e naturale, la profondità di campo discreta, mentre il croma è davvero ottimo e riproduce le atmosfere fredde del film con una predominanza di blu e grigi piuttosto efficace.

Soddisfacente l'audio, con il DTS italiano multicanale che non ha molto da invidiare al DTS HD originale, considerate le tematiche piuttosto tranquille del film. Se i dialoghi sono impeccabili per pulizia e chiarezza, e la colonna sonora è riprodotta in modo armonica e con una discreta apertura laterale, va anche detto però che i rear raramente sono chiamati in causa dall'ambienza e forse ci si sarebbe potuto aspettare un pizzico di incisività in più da parte dell'asse posteriore. In ogni caso, l'ascolto fila via tranquillo e senza problemi.

Discreto anche il reparto dei contenuti speciali. Troviamo un interessante e approfondito dietro le quinte di ben 28 minuti, corredato da interviste a cast, regista e produttori e arricchito da molte riprese sul set. A seguire 5 minuti di scene eliminate.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Thin Ice
Privacy Policy